ComuneBrolo

Precari. Il Sindaco chiede audizione urgente

Brolo – Il sindaco di Brolo chiede un’audizione urgente alla II^ Commissione Legislativa dell’ARS. Non bastano ne le promesse ne i proclami che sanno di propaganda ma atti concreti, che permettano agli enti locali di operare, di avere le coperture finanziare certe e sopratutto  che la Regione eroghi per tempo le somme necessarie, altrimenti c’è il rischio del caos amministrativo e finanziario.

A parlare è Irene Ricciardello, sindaco di Brolo, che  ha chiesto stamani, possibilmente già per domani, all’onorevole Vincenzo Vinciullo, Presidente della II^ Commissione Legislativa all’ARS di Palermo di convocare la commissione che presiede ai fini di essere audita.

Irene Ricciardello ha chiesto anche la presenza in commissione dell’assessore regionale delle autonomie locali e della funzione pubblica in merito alle problematiche inerenti la proroga dei precari nei comuni in dissesto, così come previsto dalle legge di stabilità di recente approvata dalla Camera dei Deputati.

Il sindaco di Brolo rappresenterà alla Commissione le problematiche legate al mantenimento della forza-organica del Comune i 53 precari che da quest’anno sono a totale carico della Regione.

Negli anni passati dice la Ricciardello, una quota del loro stipendio spettava al comune, e con questa di fatto, anticipandone le somme necessarie, si erogavano gli emolumenti dovuti  in attesa degli accreditamenti regionali. Ora non è più così.

Se non si avranno le carte e le dovute disponibilità questa gente, e non solo a Brolo, non solo non potrà essere pagata , ma dovrà rimanere a casa, essere messa a riposto, parcheggiata.

Questo è intollerabile sia sotto il profilo umano che sociale ma anche sotto quello operativo – ed evidenzia il sindaco – a Brolo molti uffici sono oramai gestiti da questi impiegati, ancora definiti precari, che hanno acquisito nel tempo professionalità e competenze, basti pensare l’ufficio di ragioneria, oggi mandato avanti solo da impiegati precari e l’ufficio tecnico dove su 12 unità 10 sonno assimilabili a questa categoria.

Abbiamo bisogno di certezze, per noi e per loro, ha concluso, Irene Ricciardello e spero che prima di Natale io possa potergliele fornire. Altrimenti non sarà un Natala di gioia per nessuno.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close