Upea-Siena_pp

L’UPEA PERDE IN CASA CONTRO LA CONSUM.IT SIENA


Perde l’imbattibilità in casa l’Upea, in una gara all’apparenza semplice contro una squadra composta per 8/10 da giovanissimi (classe ’93-’94). Dopo 34 minuti di equilibrio, con i paladini ancora in partita sul 63 pari, la squadra toscana riesce ad allungare, segnando 19 punti nell’ultimo periodo contro i soli 8 della squadra di casa.
Parte bene l’Upea nel primo parziale, scendendo in campo con Alessandri in cabina di regia, Zanelli, Crow, Damiani e Benevelli di fronte a Spizzichini, Mei, Bianconi, Simeoli e Tessitori. Guidata dal capitano Zanelli l’Upea arriva subito al massimo vantaggio (13-6), ma la squadra ospite è lesta ad entrare in partita, recuperando lo svantaggio con un parzialino di 12-3 e chiudendo il primo quarto sopra di 2 lunghezze (16-18).
Il secondo periodo procede a fasi alterne: l’Orlandina riprende in mano le redini del match guidata da Zampolli (26-20), riuscendo anche a recuperare palloni e a concludere soluzioni in campo aperto, ma Siena si rifà subito sotto, nel segno di Spizzichini, firmando un parzialino di 9-0 e andando in vantaggio sul 26-29. Si va al riposo lungo sul 36 pari.

Il terzo quarto si gioca essenzialmente sull’equilibrio tra le due formazioni, con un Benevelli che, evidentemente sottotono anche a causa di problemi fisici, segna i primi due punti della giornata e Cardinali che commette falli ingenui e costringe coach Perdichizzi a richiamarlo in panchina. Alla fine del terzo periodo l’Upea è ancora in vantaggio, anche se di soli 3 punti (60-57).
Il quarto parziale è tutto nel segno di Siena, con i paladini che si addormentano, specialmente in difesa, e realizzano solo 8 punti lasciando spazio ai toscani, che ne realizzano invece 19 (15 dei quali firmati da Simeoli e Spizzichini).
Un dato importante sono i soli 25 rimbalzi catturati dai bianco-blu contro i 38 di Siena, segno indiscutibile dell’aggressività e voglia di vincere dei giovani toscani.
“Abbiamo giocato molto soft in difesa – dichiara coach Perdichizzi in sala stampa al termine della gara -, in attacco non ci siamo espressi come sappiamo e abbiamo segnato solo 8 punti nell’ultimo quarto, non è da noi. Siena ha meritato di vincere, è una squadra giovane; gli unici due senior, Mei e Simeoli, hanno dato un grosso contributo, ma hanno degli ottimi giovani, come Spizzichini che ha sempre tirato in situazioni aperte. Benevelli non era in forma, ha avuto una piccola distorsione al ginocchio e un problema al polpaccio in settimana, Cardinali si è subito caricato di falli, e mi sono arrabbiato con lui perché non si è ancora abituato al metro arbitrale della categoria. Adesso dobbiamo recitare il mea culpa per le energie che non abbiamo speso nell’ultimo quarto, dobbiamo far tesoro di questa sconfitta e capire che tutte le partite vanno giocate con la stessa intensità”.
Il giovane coach della compagine toscana, soddisfatto, dichiara: “Oggi abbiamo compiuto un’impresa straordinaria, abbiamo azzeccato scelte provate in settimana ed abbiamo dimostrato una maturità incredibile nonostante la giovane età dei ragazzi.”
Pare inoltre che il giovane Simone Casati, seduto in tribuna questa sera (al suo posto in panchina l’argentino Tomas Caula), sia pronto a partire per lasciare Capo d’Orlando. Sin dall’inizio il giovane brianzolo non era piaciuto a coach Perdichizzi e lo si era capito dai 2 minuti di utilizzo di media a partita. Probabilmente la società lo rimpiazzerà con un altro giovane play, che potrebbe servire per far rifiatare il titolare Alessandri.

Di seguito il tabellino:
Upea Capo d’Orlando – Consum.it Siena 68-76 (16-18, 20-18, 24-21, 8-19)
Upea Capo d’Orlando: Alessandri 8 (3/3, 0/1), Cardinali 2 (1/2), Benevelli 4 (2/6), Crow 14 (5/8, 1/5), Zampolli 13 (2/6, 1/3), Damiani 5 (1/3, 1/2), De Min 2 (1/1, 0/3), Zanelli 20 (2/6, 3/3) Pellegrino e Caula n.e. Coach: Giovanni Perdichizzi.
Consum.it SienaPascolo 7 (2/3,1/3), Cucco (0/2 da 3), Simeoli 20 (7/11,2/5), Bianconi 10 (2/4,1/5), Spizzichini 21 (6/7,2/2), Mei 10 (2/3,2/5), Tessitori 8 (3/9,0/1), Olleia, Bernardi e Rovere n.e. Coach: Matteo Mecacci.
ARBITRI: Pisoni e Chersicla
NOTE: Tiri da 2: Upea 17/35, Siena 22/37. Tiri da 3: Upea 6/17, Siena 8/23. Tiri liberi: Upea 16/20, Siena 8/13. Rimbalzi: Upea 25 (Benevelli 6), Siena 38 (Simeoli 10), Assist: Upea 11 (Zanelli 5), Siena 15 (Simeoli 6). Valutazione: Upea 77 (Zanelli 22), Siena 89 (Simeoli 32)

(foto di Daniele Collovà)

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close