Cefalùcos

La Irritec Costa d’Orlando cade solo nel finale, vince Cefalù 75-68

Capo d’Orlando – Terza sconfitta in campionato per la Irritec Costa d’Orlando, che cade sul parquet dell’imbattuta Cefalù per 75-68. La capolista guadagna così altri due punti sulla Costa, ferma a quota 22 e terza in classifica alle spalle di Patti, vincente oggi sul campo di Licata, che si porta a 24 punti. C’è comunque ancora tutto il girone di ritorno per i biancorossi per rimediare allo svantaggio ed accaparrarsi uno dei due posti disponibili per i playoff.

Partita che comincia con Condello che schiera il quintetto composto da Danna, Marinello, Boffelli, Cusenza (in campo al posto di Sgrò, visto un problema al piede del capitano che non lo ha fatto allenare durante la settimana) e Fall. Pronti via e Cefalù inizia la gara con un parziale di 14-0. Timeout di Condello che invita i suoi a scendere in campo più aggressivi e concentrati e gli effetti si vedono subito con i primi punti della Costa segnati dalla panchina ed in particolare da Antinori, primo cambio di Condello che limita il minutaggio di Leonzio, colpito da una brutta influenza. Come se non bastasse Fall è costretto ad uscire per una gomitata ricevuta, ma la Costa reagisce Danna riporta i suoi a -8 e alla fine del primo quarto la Costa è sotto di soli 5 punti: 19-14 Cefalù. Nel secondo periodo nuova partenza forte dei locali che si portano sul 34-21 con Sodero. I biancorossi riescono a limare i danni sul finire del primo tempo con Marinello e Boffelli: 38-29 all’intervallo lungo.

Alla ripresa dei giochi la Costa rientra in campo con un’altra intensità e comincia a fare paura a Cefalù. Al 24′ Marinello con una tripla accorcia lo svantaggio a soli 3 punti, poi i locali rispondono colpo su colpo alle iniziative dei ragazzi di Condello, che rimangono comunque attaccati alla partita dopo 3 quarti, nonostante un infortunio occorso a Cusenza che lo esclude dal resto della gara, chiudendo in svantaggio 57-51. L’ultimo e decisivo periodo vede Marinello protagonista con un’altra tripla che ricuce nuovamente lo svantaggio a soli tre punti (61-58), quando mancano 5′ al termine. I biancorossi restano a contatto con le giocate di Danna e Boffelli, poi Cefalù scappa sul +7 a 2′ dalla fine con Cooper e Terrasi (69-62). La Costa non riesce più a essere pericolosa offensivamente e Cefalù chiude la gara sul 75-68.

Questa gara segnava il termine del girone d’andata del campionato di Serie C Silver. Il campionato resterà fermo per la pausa natalizia fino al 6 gennaio, quando la Costa tornerà in campo al PalaValenti contro Aretusa.

Zannella Basket Cefalù – ASD Irritec Costa d’Orlando 75-68 (19-14; 38-29; 57-51)

Cefalù: Sims 8, Cooper 13, Cefalù 3, Malagoli 2, Modaro D., Mollura 17, Modaro V., Sodero 15, De Lise 2, Terrasi 15. All.: F. Priulla

Costa d’Orlando: Marinello 16, Danna 11, Boffelli 17, Carpinteri 3, Leonzio, Sgró, Giuffrè, Antinori 5, Fall 8, Cusenza 8. All.: G. Condello

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close