Defibrillatore

Il 118 dona un defibrillatore al Comune

Tusa – “Ti abbiamo nel cuore” si chiama così il progetto cui ha aderito il comune di Tusa e che porterà nel centro nebroideo un defibrillatore. Il dispositivo donato in comodato d’uso dal 118, è stato consegnato ieri nelle mani del primo cittadino Angelo Tudisca dal signor Vassallo. Presenti il vicesindaco Nicoletta Patti, dell’assessore Cianciolo, del presidente del consiglio Scira, e dei consiglieri Genovese e Serruto. Il progetto ha come obiettivo la diffusione delle tecniche di rianimazione cardiopolmonare e dei defibrillatori nei luoghi pubblici della regione siciliana. quest’ultimo promotore del progetto. Il defibrillatore è un vero e proprio “salva vita”, prova ne è che tutte le società scientifiche raccomandano l’uso del defibrillatore semiautomatico (DAE), in ambiente extraospedaliero, da parte di personale non sanitario appositamente formato. La defibrillazione precoce rappresenta il sistema più efficace per garantire la maggiore percentuale di sopravvivenza in caso di arresto cardiocircolatorio. Il dispositivo sarà installato nella piazza centrale di Tusa e nei prossimi giorni un gruppo di indipendenti seguirà un corso di formazione per impararne l’utilizzo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close