pini acquedolci 01

“I pini della memoria sono stati dimenticati”

Acquedolci – Il meetup pentastellato di Acquedolci in movimento segnala il pericolo determinato dall’abbandono in cui versano i pini che rappresentano i soldati di San Fratello deceduti durante la prima guerra mondiale.

Di seguito il comunicato diffuso al meetup “cinque stelle” di Acquedolci:

“Prendendo spunto dal titolo dell’articolo comparso qualche giorno fa sulla Gazzetta del Sud a firma del Prof. Salvatore Mangione, ci chiediamo:
i pini che rappresentano i soldati san fratellani morti durante la prima guerra mondiale (un pino ogni soldato), devono proprio per la dimenticanza della loro esistenza da parte dell’amministrazione dare altri motivi per ricordarli? Spieghiamo meglio, si deve obbligatoriamente aspettare che a causa dei forti venti qualche pino maestoso venga sradicato creando pericolo se non addirittura vittime tra i passanti e/o residenti? O l’amministrazione interverrà in tempo sfoltendo notevolmente la chioma dei pini vegeti, e tagliando quelli secchi? L’Anas sistemerà il fondo stradale danneggiato dalle radici dei pini? (nei paesi con meno di 10.000 abitanti attraversati da strade statali è dell’Anas la competenza per la sistemazione del manto stradale, certo l’amministrazione può far si che questo avvenga con segnalazioni e diffide, che in ogni caso non possiamo affermare se ne siano state fatte o no).

pini acquedolci 02

E per ultimo ma non per questo meno importante, l’amministrazione si impegnerà per ripiantare quelli già tagliati e da tagliare vista la loro importanza storica?
Noi del meetup Acquedolci in MoVimento per fugare ogni dubbio, e qualora non lo avessero in programma abbiamo inviato una nota all’amministrazione indirizzata al Sindaco avv. Ciro Gallo e all’assessore ai lavori pubblici Sig. Antonio Geranio, nonchè all’ufficio di competenza dell’Anas, dove chiediamo loro di provvedere immediatamente di prendere provvedimenti in merito alla potatura dei pini, al taglio di quelli secchi, alla sistemazione del manto stradale e alla piantumazione dei pini mancanti”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close