Santangiolese - L'Iniziativa 98

Santangiolese beffata in casa da L’Iniziativa

Sant’Angelo di Brolo – Seconda sconfitta interna per gli uomini di Mister Palmeri che confermano un periodo tutt’altro che positivo. In un match atipico e sottotono, ha la meglio la zampata dell’esperto M. Spinella che regala ai suoi 3 punti fondamentali ed il terzo posto in classifica, scavalcando per un solo punto la formazione santangiolese.

Prima del fischio iniziale dell’arbitro, anche al “R.Caldarera” viene rispettato il minuto di silenzio in onore dei 128 innocenti che nella strage di Parigi del 13 novembre 2015 hanno perso la vita, a seguito di un attacco terroristico alla capitale francese.

I primi 30 minuti sul cronometro non offrono particolari emozioni, in campo prevale un perfetto equilibrio tra le due compagini, che producono tanto gioco a centrocampo senza mai trovare il lampo decisivo in avanti. Ad offrire il primo spunto dell’incontro è la punizione dai 30 metri calciata da Addamo, che al 5′  impegna Ballotta e lo costringe alla respinta in tuffo. 7′ più tardi la risposta biancoazzurra arriva sempre su calcio di punizione dal limite dell’area sampietrina, sulla sfera la traiettoria dello specialista Gullà è precisa ma non così potente da poter impensierire l’estremo difensore Bucca. La rete che spezza gli equilibri, in un match sterile di azioni da gol, non può che arrivare da calcio da fermo. Alla mezz’ora, infatti, è L’Iniziativa che su corner trova il vantaggio con la rete del difensore M. Spinella, abile a smarcarsi e punire col piattone indisturbato il baby Ballotta. Sul parziale di 0-1 si chiude la prima frazione dell’incontro, senza ulteriori occasioni da ricordare.

Sicuramente più pimpante e movimentata la ripresa, che si apre con l’ingresso dell’esterno d’attacco Tranchita che va prendere il posto dell’acciaccato terzino T. Pintaudi, con uno schieramento a trazione offensiva per i padroni di casa. Il cambio tattico, però, non sortisce immediatamente gli effetti sperati. Al 52′ è L’Iniziatia ad affacciarsi in avanti con una timida conclusione di Addamo che non trova la porta. La scossa biancoazzurra arriva al 60′ sull’ottimo lavoro di Crascì, dopo aver ricevuto e controllato palla da lancio lungo serve in area Spinella che da ottima posizione stecca il colpo e spreca l’opportunità. Ancora vicinissima al gol la Santangiolese al minuto 77, Zingales dimenticato dalla difesa ospite riceve un ottimo cross dalla destra di Gullà, ma sbaglia totalmente l’impatto con la sfera e da due passi grazia Bucca. All’87’ L’Iniziativa si fa rivedere dalle parti di Ballotta con Germanò che a colpo sicuro trova il miracolo del portierino di casa ad impedire il raddoppio. La partita s’infiamma sul finale e diventa nervosa, costringendo Fragalà ad estrarre ben 3 cartellini rossi. I primi due arrivano all’89’ nei confronti di Naro e Curasì, allontanati per lo scambio di qualche parola poca gradita dal direttore di gara. Per proteste, invece, l’espulsione di Addamo al 96′, che reclamava un calcio di rigore su contatto dubbio con Ballotta. Da segnalare al 95′ la punizione di Gullà, che ben calciata dalla distanza trova un superlativo Bucca che vola sotto l’incrocio e nega al 10 di casa la gioia del gol. Dopo 10′ di recupero, concessi a causa delle numerosissime interruzioni che hanno contraddistinto il secondo tempo, termina un lungo match che regala i 3 punti a L’Iniziativa e decretano la crisi Santangiolese.

Un solo punto nelle ultime 4 partite per gli uomini di Mister Palmeri, adesso i biancoazzurri potranno e dovranno sfruttare al meglio il turno di sosta previsto dal campionato per ritornare a correre sui binari superlativi di inizio campionato. Con questa vittoria, invece, continua il momento magico de L’Iniziativa, che scavalca in classifica la Santangiolese e vola direttamente al terzo posto alle spalle del Torregrotta.

ASD Santangiolese – L’Iniziativa S. Piero Patti 0 – 1

Santangiolese: 1 Ballotta – 2 Pintaudi T. (45′ Tranchita) – 3 Naro – 4 Pintaudi F. – 5 Marziani – 6 Crascì – 7 Mangano (57′ Celi) – 8 Caruso (81′ Masi) – 9 Spinella F. – 10 Gullà – 11 Zingales.   All. Palmeri F.

L’Iniziativa: 1 Bucca – 2 Masi – 3 Curasì – 4 Bongiovanni (27′ Germanò) – 5 Giuttari – 6 Spinella M. – 7 Cappadona (81′ Florio) – 8 Merenda – 9 Serio (94′ Granata) – 10 Addamo – 11 Adamo.   All. Curasì.

Terna arbitrale: Sig. Fragalà (Acireale) – Assistente. N. 1 Sig. Salvo (Barcellona P.G.) – Assistente. N. 2 Sig. Recupero (Barcellona P.G.).

Reti: 30’ Spinella M. (LI).

Espulsi: 89’ Curasì (LI) – 89′ Naro (S) – 90’+6 Addamo (LI).

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close