roberto rossello

Terrificante schianto. Muore titolare “Sapori eoliani”

Salina – Tragedia mercoledì notte a Pollara, nota località dell’isola appartenente all’arcipelago delle Eolie. Roberto Rossello, 35 anni, giovane ed emergente imprenditore ha perso la vita in un incidente stradale autonomo nella zona conosciuta come “Semaforo”, nelle immediate vicinanze della sede dell’azienda che aveva rilevato dal nonno materno Pino De Lorenzo.

Il giovane mentre stava percorrendo a bordo della sua moto, una Honda CBR 600, un lungo rettilineo, nonostante indossasse il casco, è morto sul colpo dopo l’impatto terribile con la sede stradale. Il mezzo è stato rinvenuto a circa cento metri di distanza dal punto in cui vi sono le tracce di una brusca frenata.

L’incidente è avvenuto intorno alle 23.20. Roberto Rossello stava rientrando a casa dopo aver cenato nell’abitazione della fidanzata.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118, allertati da una donna che abita nelle vicinanze dell’accaduto, che non potuto fare altro che constatare il decesso del giovane.

La notizia della morte di Roberto Rossello ha gettato nel dolore un’intera comunità e non soltanto a Salina ma anche a Lipari dove aveva frequentato l’istituto superiore “Conti”.

Aveva, da qualche anno, riavviato l’attività del nonno materno come detto, che aveva ribattezzato “Sapori eoliani” esaltando e promuovendo i prodotti tipici di Salina. Di recente Roberto aveva anche realizzato un video promozionale per EXPO ed era stato intervistato da Linea Blu.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close