12190951_708681759234055_107082866956655789_n (1)

Grande partecipazione per “Festeggiando San Martino”

Frazzanò – Grande successo per la VII edizione di Festeggiando San Martino, “Mirtu, Frazzanò, Galati e Lonci sunnu li quattru paisi di li funci”. L’evento è stato organizzato dal Comune di Frazzanò, in collaborazione con l’Associazione socio-culturale “Vivere Frazzanò”, con l’Assemblea Regionale Siciliana e grazie ai numerosi sponsor privati. La manifestazione, tenutasi ieri sera e Sabato 7 Novembre, ha fatto registrare una grande presenza di pubblico ed è stata caratterizzata dalla buona musica, dalla degustazione di prodotti tipici, da mostre e visite guidate.

Nella giornata di Sabato gli alunni delle scuole elementari e medie sono stati accompagnati, per la ricerca e la raccolta di funghi, dal Gruppo Micologico “Padre Bernardino” di Ucria. Nel pomeriggio sono state aperte la mostra di funghi e la mostra-mercato di prodotti tipici e artigianali, sulla via principale del paese. Si è anche svolta una serata eno-gastronomica con risotto ai funghi, salsiccia e porchetta di suino nero dei Nebrodi, e si sono esibiti in Piazza Regina Adelasia due gruppi musicali: i “Malarazza 100% Terrone” e i “Siculanti”. I “Malarazza” sono una band costituita da: Piero Sciacchitano (voce e chitarra acustica), Giulio Esposto (cori e basso elettrico), Roberto Ligammari (batteria), Salvatore Alessi (cori, chitarra elettrica, mandolino, violino, banjio, tastiera) e Giuseppe Amormino (fisarmonica). I “Siculanti” sono una formazione musicale, originaria di Frazzanò e formata da: Davide Di Pane (voce e chitarra), Lorenzo Cangemi (fisarmonica e fiati), Daniele Castrovinci (basso elettrico), Filippo Ravì Pinto (chitarra elettrica) e Giuseppe Liirò (caijon e batteria).

Ieri pomeriggio invece si è tenuto, presso la Sala Consiliare del Comune di Frazzanò, il convegno “Olio extravergine d’oliva. Benefici economici e implicazioni sulla salute”. Sono intervenuti tra gli altri l’Ing. Basilio Ridolfo, Sindaco del Comune di Ficarra e Presidente dell’Associazione Nazionale “Città dell’olio – Regione Sicilia”, Francesco Calanna, Presidente del Gal Nebrodi Plus, Saro Gugliotta, Presidente Slow Food Sicilia e il Dott. Pippo Ricciardo, Dirigente responsabile SOAT di Sant’Agata di Militello. Infine, a conclusione delle due giornate, è stato allestito il concorso eno-gastronomico “Miglior Piatto”, consistente in una degustazione di piatti a base di funghi offerti dai ristoratori presenti nei quattro paesi di Mirto, Frazzanò, Galati e Longi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close