Patti

Aquino:”Nuova vita per l’asilo nido comunale “Marilena Faranda”

Patti – La Giunta Comunale di Patti, con delibera n.272 del 27/10/2015 ha approvato il progetto esecutivo per l’adeguamento e l’ampliamento dell’asilo nido comunale “Marilena Faranda” di contrada Catapanello. L’elaborato, redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale, prevede una spesa di 80mila euro che sarà interamente finanziata attraverso i fondi “Pac Infanzia”, sotto la responsabilità gestionale del Ministero dell’Interno. L’intervento infrastrutturale punta all’adeguamento degli standard strutturali e organizzativi, nonché all’ampliamento della struttura per garantire il servizio a un sempre maggior numero di bambini.

«L’immobile – ha detto il sindaco di Patti, avv. Mauro Aquino – necessita, a circa trenta anni dalla sua realizzazione, di alcuni interventi di adeguamento anche per raggiungere quegli obiettivi e quegli standard qualitativi di eccellenza che una struttura destinata in particolar modo ai bambini dovrebbe avere. Ad ulteriore conferma della grande attenzione che questa Amministrazione ha sempre dedicato all’edilizia scolastica – ha detto il sindaco di Patti, avv. Mauro Aquino – giunge quest’altro straordinario risultato, che consente di ampliare il nostro asilo nido per il necessario raggiungimento di quegli obiettivi e di quegli standard qualitativi di eccellenza che una struttura destinata ai bambini più piccoli deve avere».

Il progetto prevede la realizzazione di un’aula supplementare di circa 40 metri quadri in legno lamellare, con una copertura che sarà realizzata attraverso il sistema a tetto ventilato. Il nuovo vano potrà essere utilizzato come aula o come spazio da adibire a servizi integrativi e/o per altre attività ludico-formative e ricreative. Nella prossima settimana saranno avviate le procedure per appaltare i lavori. L’asilo nido di Catapanello ha già usufruito di un importante intervento di restyling nel mese di settembre del 2014, con la messa in sicurezza degli impianti elettrici e di riscaldamento più l’efficientamento energetico attraverso la sostituzione di tutti gli infissi. Sono stati inoltre realizzati dei nuovi locali attraverso l’installazione di pareti in cartongesso utili a razionalizzare gli spazi e a rendere maggiormente confortevoli gli ambienti. L’ultimo e fondamentale intervento riguarderà gli spazi esterni dell’asilo, che verranno riqualificati attraverso fondi Cipe messi a bando dalla Regione e di cui usufruirà anche il Comune di Patti che, dopo aver ottenuto un posto utile in graduatoria, è in attesa del relativo decreto di finanziamento per procedere alla pubblicazione del bando di gara.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close