Santangiolese - Camaro 98

Vince ancora la Santangiolese, 1-0 casalingo sul Camaro

Sant’Angelo di Brolo – Centra la terza vittoria consecutiva la squadra allenata da Mister Palmeri, in un match molto equilibrato e ben combattuto da entrambe le parti. Decisiva la rete  arrivata al 52’ della ripresa di Ciccio Gullà che vale i 3 punti per i suoi. Buona anche la prova di un coraggioso Camaro, colpevole solo di non aver saputo approfittare dell’ennesima inferiorità numerica biancoazzurra, dopo l’espulsione rimediata da Arasi al 55’.

Cronaca del Match

Classico l’atteggiamento biancoazzurro all’avvio, ritmo blando e possesso prolungato del pallone a condurre la contesa. Ottimo, invece, l’atteggiamento difensivo del Camaro, che risponde colpo su colpo, chiudendo qualsiasi spiraglio all’attacco avversario. Il film dei primi 45 minuti segue sempre lo stesso snervante copione, con i due attacchi sterili di occasioni e di emozioni da riservare ai tifosi.

Come spesso accaduto in questa stagione al “R. Caldarera”, è il secondo tempo a dare una scossa significante ai ritmi del match. A risvegliare la partita, infatti, ci pensa l’attaccante La Rocca, che in area biancoazzurra spreca alto indisturbato un facile colpo di testa. Il pericolo appena scampato fa scattare l’allarme in casa Santangiolese, che immediatamente l’azione successiva trova la migliore delle reazioni possibili. Minuto 52’, Zingales serve in area ospite Gullà, il 10 biancoazzurro stoppa la sfera e con freddezza trafigge La Fauci con un rasoterra che si insacca all’angolino. Al 55’ un altro episodio potrebbe cambiare ancora le dinamiche del match, quando il Signor Grasso, con espulsione diretta, manda anzitempo Arasi sotto la doccia per presunto comportamento scorretto. A questo punto Mister Palmeri cambia le carte in tavola ed inserisce Celi per Mangano, rinforzando il centrocampo e lasciando in avanti la coppia Gullà-Zingales. Dopo l’inferiorità, impeccabile è l’atteggiamento santangiolese che riesce a gestire al meglio il vantaggio senza lasciare troppi spazi vuoti agli avversari. A mettere i brividi ai padroni di casa è l’incertezza di Marziani al 75’ su in pallone vagante in area biancoazzurra, ben domato in corner, però, da un reattivo Ballotta in tuffo. A 5’ dalla fine, la scena è ancora occupata dal Camaro che, forte della superiorità numerica, sfiora la rete su splendida conclusione volante di Scarantino, pallone che però termina a pochi cm dal palo avversario. L’ultima magia la regala Tranchita allo scadere, coas to coast dell’esterno santangiolese che, dopo aver fatto fuori tre uomini, spreca a causa della stanchezza a tu per tu con La Fauci e spedisce alto il mancino.

Il triplice fischio dell’arbitro dopo 4’ di recupero è un urlo liberatorio per la formazione Santangiolese, che si riconferma in ottima forma e pronta a non cedere il passo a nessuno nella combattutissima corsa ai play-off.

ASD Santangiolese – USD Camaro 1 – 0

Santangiolese: 12 Ballotta – 2 Crascì – 3 Naro – 4 Pintaudi F. – 5 Marziani – 6 Caruso (90′ Masi) – 7 Mangano (55’ Celi) – 8 Arasi – 9 Spinella – 10 Gullà – 11 Zingales (70′ Tranchita).   All. Palmeri F.

Camaro: 1 La Fauci – 2 Porcino – 3 Mondello – 4 Lombardo (80′ Bonomonte An.) – 5 Puzone – 6 Lauro (65′ Fugazzotto)– 7 Cappello – 8 Keita – 9 La Rocca – 10 Bonamonte Al. – 11 Scarantino.   All. Romeo.

Terna arbitrale: Sig. Grasso (Acireale) – Assistente. N. 1 Sig. Salvo (Barcellona P.G.) – Assistente. N. 2 Sig. Caruso (Barcellona P.G.).

Reti: 52’ Gullà.

Espulsi: 55’ Arasi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close