opg barcellona

Opg, internato aggredisce due guardie

BARCELLONA P.G. – Un internato in attesa di essere trasferito presso la Rems di Caltagirone ha aggredito due guardie in servizio, dopo averle minacciate con una forbicina. L’episodio è accadutopresso l’ospedale Psichiatrico di Barcellona Pozzo di Gotto. Il detenuto, al momento della conta, voleva andare in un altra cella a prendere delle sigarette, rispondendo con violenza al richiamo del poliziotto penitenziario. Dopo le minacce con delle forbicina modificate per offendere, l’aggressore si sarebbe scagliato contro i poliziotti con calci e pugni, provocando lesioni che hanno costretto i due alle cure mediche. Il SAPPE, esprimendo solidarietà alle due guardie, ha condannato il vile gesto qualificandolo come “intollerabile” ed equiparandolo al velo di dubbio che aleggia sul futuro della struttura dell’Opg di Barcellona, chiedendo al Ministro della Giustizia Orlando misure di sicurezza più efficaci nei confronti dei poliziotti.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close