Sant'Angelo di Brolo 98

Allerta Meteo e scuole chiuse a S.Angelo di Brolo

Sant’Angelo di Brolo – In seguito agli avvisi di allerta meteo emanati dalla Protezione civile, pervenuti oggi pomeriggio tramite la SORIS, e sulla scorta delle previsioni meteo, secondo le quali il territorio di Sant’Angelo di Brolo potrebbe essere interessato da fenomeni di particolare intensità, il comune nebroideo, con effetto immediato,  ha disposto l’attivazione delle seguenti funzioni del Centro Operativo Comunale di Protezione civile, e precisamente:

  1. C) Volontariato;
  2. F) Strutture operative locali e viabilità;
  3. G) Telecomunicazioni;
  4. H) Assistenza alla popolazione,
  5. I) Segreteria COC.

 

Inoltre, con ordinanza sindacale è stata disposta la chiusura, per la giornata di domani, di tutte le scuole presenti nel territorio comunale santangiolese (Infanzia, primaria e secondaria).

Allerta condizioni meteorologiche avverse

Si avverte la cittadinanza che il Dipartimento della Protezione civile, con avviso prot. n. 60669, ha comunicato l’allerta meteo, secondo la quale domani, dalle prime ore del mattino e per le successive 24/36 ore, si prevedono precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, con fenomeni accompagnati da piogge di forte intensità, frequente attività elettrica e raffiche di vento.

Senza creare immotivato allarmismo, si consiglia di adottare ogni accorgimento prudenziale, atto ad evitare comportamenti che potrebbero mettere a repentaglio la sicurezza delle persone.                  

Per gli abitanti delle contrade, peraltro già obbligati con ordinanza sindacale n. 83, del 14/10/2014, a manutenere i fondi di proprietà, è consigliabile effettuare un controllo sulle opere di convogliamento e regimazione idraulica delle acque meteoriche, procedendo tempestivamente, ove non fosse stato ancora fatto, a pulire solchi e fossati. 

Qualora dovessero essere notate situazioni di pericolo e/o di potenziale pregiudizio per la sicurezza delle persone e degli immobili, si prega di avvertire immediatamente le istituzioni riportate in calce.  

Si invita, inoltre, a segnalare la presenza di soggetti non deambulanti e/o persone anziane che vivono da sole affinché, in caso di necessità, si possa procedere a metterle in sicurezza.   

Salvo casi di estrema necessità, si consiglia di non uscire di casa. Nel caso in cui ciò fosse indispensabile, è importante evitare di transitare e sostare nei pressi di corsi d’acqua e in zone che possono essere interessate da frane, smottamenti e caduta massi. In caso di potenziali allagamenti è necessario evitare di soggiornare nei piani bassi, in cantinati e locali seminter-rati.

Rimanendo in casa è bene tenere a portata di mano una torcia e il telefono.  

In caso di necessità e/o per eventuali segnalazioni, chiamare il numero verde comunale 800 135 427, attivo 24/h, o altre Autorità (Guardia Forestale, 1515, Arma dei Carabinieri, 112, Vigili del Fuoco, 115, Polizia di Stato, 113).

Sant’Angelo di Brolo, 14 ottobre 2015  

                                                                                                             Il Sindaco

                                                                                                                           Basilio Caruso

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close