rocca rosolini

Continua la festa, il Rocca batte anche il Rosolini

Capri Leone – Giornata speciale a Rocca tra festa patronale e vittoria sportiva. Tra gli spari dei giochi di artificio la formazione di Mr Ricciardello non ha bisogno di affidarsi ai favori religiosi per fare bottino pieno al termine dei due turni consecutivi giocati in casa. Il Rocca è squadra affamata che con grinta e tanta voglia di vincere mette subito la freccia del sorpasso sul Città di Rosolini.. Pressing asfissiante ed un paio di conclusioni pericolose da fuori area anticipano il primo affondo vincente.  Al quarto d’ora Arigò approfitta di un disimpegno errato della difesa avversaria per servire nel corridoio centrale Lucarelli, che ancora il piede caldo, trafigge Fornoni sul palo lungo. La squadra ospite tenta qualche sortita di risposta solo con Implatini che non trova adeguato sostegno nonostante la velocità di Riela e Failla. Per il Rocca, Biondo al 37′ sfiora il gol del raddoppio con una bella conclusione dal limite;  poi ancora Arigò non trova il tempo della conclusione dal 18 metri.  Poco male perché al 41′ Biondo ha il piede che scotta per il raddoppio su perfetta imbucata di Galati.  D’Anna sul finire di primo tempo tenta una magia a giro ma Fornoni si distende e mette in angolo. Inizio di ripresa scoppiettante.  Un minuto e Biondo servito da Arigò si invola sulla destra, Zarouali non lo tiene e terzo gol del Rocca.  Palla al centro e Rocca, forse ancora con la testa al gol realizzato, si lascia infilare da Implatini che accorcia sul 3 a 1. La partita diventa vibrante e a tratti nervosa. Il Rocca ha qualche difficoltà a congelare il gioco ed il possesso palla, troppo frenetico nella ricerca del gol della sicurezza. In un ribaltamento d’azione il Rosolini approfitta dell’assenza di Russo rimasto in fase d attacco per ridurre ancora le distanze, sempre con Implatini che finalizzata in bel gioco a due al limite dell’area. La  partita incredibilmente si riapre. Entra Mento, al posto di Arigò ormai a corto di fiato, per dare più copertura a centrocampo. Al 70’Biondo lanciato da D’Anna, solo davanti a Fornoni mette con l’esterno fuori di pochissimo. Sul finire Galati è espulso per doppia ammonizione, ma non c’è tempo per avere paura perchè arriva la giocata di Lucarelli che porta palla in area di rigore ed è messo a terra. Calcio di rigore netto, realizzato con freddezza dallo specialista Mariano Russo. Dopo cinque minuti di recupero finisce una bella partita resa più complicata per il Rocca nel secondo tempo. La capolista può sorridere e godersi i giochi d’artificio della festa patronale.

Usd Rocca di Capri Leone – Città di Rosolini 4-2

Marcatori: 15’ Lucarelli (R ), 41’, 48’ Biondo ( R), 49’, 65’Implatini (C ) 90’ rig.Russo ( R )

Usd Rocca Capri Leone – Scardino, Russo, Triolo,  Longo, Lucarelli,  Miano,  Ceravolo ( 82’ Segreto),  Galati, Arigò ( 67’Mento), D’Anna,  Biondo

A disposizione: Caruso,  la Maestra,  Barberi,  Lima.

Allenatori: Ricciardello

Citta di Rosolini : Fononi, Costa, Zarouali, Monaco (5’Carbonaro, 77’ Novembre), Pizzo (35’ Melluzzo), Di Dio, Riela ,   Martines,  Ricca, Implatini,  Failla

A disposizione : Ruffuno, Cicero,  Caccamo,

Allenatore: Trombatore

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close