Prometteva posti di lavoro alle Poste: broker assicurativa rinviata a giudizio

BARCELLONA P.G. – Rinvio a giudizio per la broker assicurativa della compagnia “Alta Finance”, Rosalia Benvegna. La donna, secondo l’accusa, si vantava di conoscenze personali in grado di consentirle di procurare un posto di lavoro alle Poste  in cambio di 3 mila euro. Inoltre avrebbe intascato i premi assicurativi di polizze Rc Auto senza versarli. La Benvegna, allora trentottenne, è stata arrestata nel giugno 2013 dagli agenti della Guardia di Finanza con l’accusa di truffa aggravata e condannata nel novembre 2013 a 2 anni e quattro mesi di reclusione. Questo rinvio a giudizio la vede imputata per gli stessi fatti, ma nei confronti di altre vittime, oltre novanta.

Print Friendly



Articoli Correlati

Close