janko camara

Violenza sessuale e lesioni, arrestati due giovani ospiti dello SPRAR

BARCELLONA P.G. – Due giovani ospiti dello SPRAR di Barcellona Pozzo di Gotto sono stati arrestati con l’accusa di violenza sessuale e privata e lesioni personali. Il reato sarebbe stato compiuto ai danni di una ventunenne, anche lei ospite del centro, che beneficia del sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati. La giovane donna ha riportato ecchimosi, traumi ed ematomi su gambe, braccia, addome, lesioni alla mandibola ed un parziale distaccamento degli incisivi inferiori con venti giorni di prognosi. I poliziotti del Commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto hanno così arrestato Lamin Janko e Bakary Camara, entrambi diciottenni originari del Gambia. I due si sarebbero introdotti nella stanza della vittima ubriachi e manifestando il chiaro intento di avere un rapporto sessuale. Al secco rifiuto della vittima, hanno spinto la giovane sul letto e poi a terra, strappandole la maglietta e riempiendola di calci e pugni. Gli agenti della Polizia Scientifica hanno sequestrato gli indumenti e le lenzuola sporche di sangue. Considerati i gravi indizi di colpevolezza, i due sono stati fermati e trasferiti presso le camere di sicurezza della Questura di Messina.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close