”Frana causata da lavori abusivi su collina”

Roccalumera – Potrebbe essere stata causata dal movimento terra a monte dell’autostrada A18 Messina–Catania la frana che si è abbattuta sulle due corsie dell’arteria. Lavori che, secondo quanto stanno verificando i tecnici del Consorzio autostrade siciliane (Cas), sarebbero stati eseguiti sulla collina da privati per la costruzione di immobili abusivi. Intanto, una delle carreggiate è stata liberata e l’altra dovrebbe essere aperta entro le 13 di oggi. Una task force composta da tecnici, geologi del Genio civile e dagli assessori regionali alle Infrastrutture e Territorio, Giovanni Pizzo e Maurizio Croce, si recherà per svolgere un sopralluogo sulla A18, all’altezza dello svincolo per Rocculumera dove è avvenuta la frana.

www.lasicilia.it

Print Friendly



Articoli Correlati

Close