TERZA CATEGORIA: MIRTO PAREGGIA A NASO MA RIMANE IN TESTA


Finisce con un giusto pareggio l’incontro tra il Naso e la capolista Mirto. Il primo tempo è dominato dalla squadra ospite. Subito al 1′ Fabio con una punizione sfiora il gol. Al 3′ Antonuccio porta in vantaggio il Mirto con un tiro che si infila
sotto l’incrocio dei pali. Al 4′ Castrovinci viene ammonito per simulazione, in seguito ad un episodio dubbio in area locale. Al 9′ è Di Pani con una bella punizione a sfiorare il raddoppio. Al 16′ esce l’autore del gol Antonuccio, che viene sostituito dal giovane Sapone. Al 19′ Truglio impegna il portiere avversario. Al 26′ viene concesso un calcio di rigore al Naso, ma l’attaccante Calanna manda fuori. Al 29′ il Mirto si rende nuovamente pericoloso, con un palo su punizione di Castrovinci. Al 44′ Gugliotta, scattato sul filo del fuorigioco, porta il Mirto sul 2-0. La ripresa vede invece la supremazia del Naso. Al 52′ e al 55′ Calanna inpegna il portiere Presti con due potenti tiri. Al 57′ il Mirto ritorna pericoloso con un tiro fuori di poco di Fabio. Al 69′ il Naso accorcia le distanze sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La squadra di casa si getta in avanti alla ricerca del pareggio, lasciando spazi al contropiede del Mirto. E infatti all’81’ e all’87 la squadra ospite fallisce due nitide occasioni con Di Pani in contropiede. Proprio al 90′ arriva il pareggio del Naso con Calanna, che fa gioire il numeroso pubblico locale. Il Mirto rimane in testa con 20 punti insieme al Nebrodi Calcio Sant’Agata.

Gabriele Onofaro

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close