rame

Furto di cavi dell’illuminazione a San Pietro

MILAZZO – Ennesimo furto di rame dai cavi della pubblica illuminazione. Ad essere presa di mira la zona di San Pietro ed in particolare la via Giacomo Picciolo. I ladri hanno asportato circa 1200 metri di cavo delle  linee di alimentazione dei pali posti ai margini delle strade, lasciando anche questa strada al buio. Il raid segue quello in via Capuana, in via degli orti e in via Pirandello, oltre all’asse viario. Ingenti i danni che risalgono ad alcune decine di migliaia di euro in quanto occorrerà
ripristinare tutto quello che serve per garantire il sistema di pubblica illuminazione. A scoprire l’accaduto è stata la ditta appaltatrice del servizio di manutenzione dell’impianto di pubblica amministrazione che ha fatto la segnalazione al Comune per il sopralluogo e la successiva denuncia ai carabinieri. “Una situazione incredibile, vergognosa – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Francesco Italiano – Quanto avviene ormai con frequenza continua è grave sia dal punto di vista economico, che della sicurezza in quanto lascia al buio diverse zone cittadine. Fa rabbia che il territorio possa essere depredato da soggetti senza scrupoli che pur di ottenere un minimo arricchimento non esitano a provocare danni alla collettività. Lancio un appello ai cittadini affinché segnalino anche telefonicamente a quanti sono istituzionalmente addetti al controllo del territorio o anche al Comune magari attraverso l’App “Milazzo”, ogni comportamento sospetto. Le  forze dell’ordine, infatti pur eseguendo i controlli, non possono presidiare tutte le zone del territorio in modo permanente. Ecco quindi che fondamentale è il ruolo del cittadino che tra l’altro, attraverso questa collaborazione trae un vantaggio perché ogni volta che occorre procedere al ripristino degli impianti, il Comune sborsa decine di migliaia di euro che provengono proprio dalla collettività”. L’assessore ha poi comunicato che da ieri è stata ripristinato l’impianto di illuminazione nella contrada Tono, da tempo al buio, consentendo così ai residenti, che più volte avevano protestato al Comune, di tirare un sospiro di sollievo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close