piraino

Minoranza e Gruppo Autonomo azzerano la TASI

Piraino – Il Consiglio Comunale di Piraino nella scorsa settimana si è riunito per trattare del Tributo sui servizi individuali (TASI). Dopo ampia discussione si è proceduto ad azzerare la TASI per l’anno 2015, infatti grazie al concorso dei due gruppi consiliari di “Nuova Piraino” (costituito dai consiglieri Maurizio Ruggeri, Mimma Repici, Pippo Spanò Bascio e Pino Campisi) e “Semplicemente Piraino”  (Salvatore Cipriano, Erminia Calabria, Nino Miragliotta e Pina Saggio) si è potuto tagliare il fastidioso balzello.

E’ un dato di fatto ormai che la TASI, così come applicata su case, immobili produttivi e terreni, grava maggiormente su coloro che più di tutti stanno soffrendo gli effetti della crisi – nazionale – versando in una condizione di reale difficoltà economica.

Pertanto, secondo i due gruppi consiliari, che rappresentano rispettivamente minoranza e gruppo autonomo, era importante alleviare il carico fiscale che, oggi come non mai, pesa su famiglie, commercianti e imprenditori.

“Emile De Girardin – scrivono i rappresentanti dei due gruppi – diceva che la forza dei governi è inversamente proporzionale al peso delle imposte” ed infatti noi pensiamo che quest’amministrazione avrà la forza di fare a meno di queste entrate, il tutto a vantaggio dell’economia pirainese“.

 

I gruppi consiliari

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close