patti villa pisani cinema

Sigilli a Villa Pisani, sede del “Cinema sotto le Stelle”

Patti –  Gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Patti hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro dell’Arena di Villa Pisani, sede del cosiddetto “Cinema sotto le stelle”.

Il decreto,  emesso dal Gip Eugenio Aliquò su richiesta del pubblico ministero Giorgia Orlando,  scaturisce dalle indagini della polizia di Patti, che dopo sopralluoghi e controlli amministrativi hanno appurato che la struttura fosse priva di collaudo. Un atto a tutela della pubblica incolumità, quello del pm pattese, dunque, ma tra le contestazioni mosse al responsabile dell’associazione culturale “Filokalon”, Domenico Franco Zanghì, che lo scorso anno si è aggiudicata l’appalto indetto dal Comune di Patti, anche la presenza di numerose sedie di proprietà del Comune, nonostante il capitolato d’appalto prevedeva che le sedie dovevano essere fornite dal vincitore della gara. Sembra, comunque, che il decreto di sequestro sia solo un tassello di un’inchiesta a più ampio raggio riguardante la gestione della struttura.

Dopo l’atto della procura, riportiamo di seguito anche quanto affermato dal responsabile dell’associazione “Filokalon”:

A seguito di un esposto presentato all’Autorità Giudiziaria, probabilmente da un concorrente, per una presunta mancanza di collaudi alle installazioni destinate all’effettuazione di spettacoli cinematografici, il P.M. ha ritenuto di dover procedere al sequestro preventivo dello spazio all’interno di Villa Pisani, adibito ad arena cinematografica estiva. La determinazione del P.P. è intervenuta quando il ciclo delle proiezioni era stato interrotto anche a causa delle avverse previsioni meteo. L’Associazione incaricata alla realizzazione di spettacoli cinematografici nel giardino di Villa Pisani ha già inoltrato un ricorso avverso la decisione, presentando tutti i collaudi e la documentazione che l’Autorità Giudiziaria riteneva mancanti e che hanno provocato il malinteso con conseguente provvedimento. Siamo fiduciosi che, sulla scorta della documentazione integrata, il provvedimento sarà a breve revocato. L’Associazione Culturale Filokalon, vuole tranquillizzare gli utenti e comunica che nel pieno rispetto di ogni norma, la prossima stagione si propone di continuare il ciclo di spettacoli all’aperto per il fine ricreativo e culturale del suo oggetto sociale”. 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close