arresti macchinette

Arrestati dopo colpo fallito e fuga precipitosa

Mistretta – Il 17 settembre, intorno alle 15.00, a Mistretta, personale della locale Stazione Carabinieri unitamente a quello dell’Aliquota Operativa della Compagnia, a seguito di un serrato inseguimento iniziato a Mistretta sulla S.S. 117 in direzione Nicosia, al km 22,500 hanno bloccato una SEAT IBIZA con a bordo tre soggetti, dopo che gli stessi avevano tentato un furto alle macchinette videopoker di un Bar di Mistretta forzandone due senza tuttavia asportarne il contenuto poiché disturbati nell’azione delittuosa dalla titolare dell’esercizio pubblico che ha immediatamente allertato i militari che si sono messi alle calcagna dei malcapitati ladri.

I tre soggetti, tutti con numerosi precedenti di polizia, recentemente erano stati notati con una certa frequenza in diversi centri della provincia di Enna in occasione di alcuni episodi di furti, senza essere stati mai fermati o colti in flagranza.

I tre che sono stati tratti in arresto per il reato di “tentato furto aggravato in concorso” e trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa del rito direttissimo che sarà celebrato oggi presso il Tribunale di Patti si identificano in:

  • CALI’ ANTONINO, nato a Leonforte (EN) il 29.09.1989, ivi residente, pregiudicato;
  • AZZOLINA CARMELO, nato a Leonforte il 12.06.1992, ivi residente, pregiudicato;
  • ILARDI SALVATORE, nato a Leonforte il 04.12.1986, ivi residente, pregiudicato.

A seguito di perquisizione personale uno di loro è stato trovato in possesso del cacciavite utilizzato nello scasso. Cacciavite sottoposto a sequestro unitamente all’autovettura utilizzata per la fuga.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close