Parco Nebrodi consegna scuola italo russa

Conclusa la scuola italo – russa di Formazione Avanzata in Scienze Ecologiche

Nebrodi – Concluse le attività della X edizione della Scuola Italo-Russa di Formazione Avanzata in Scienze Ecologiche, Ambientali e Naturali, che si sono svolte nel territorio del Parco dei Nebrodi nei giorni 7, 8 e 9 settembre.

L’iniziativa, organizzata dal Parco dei Nebrodi in collaborazione con la Scuola Italo-Russa di Formazione Avanzata in Scienze Ecologiche, Scienze Ambientali e Scienze Naturali, la Scuola delle Scienze di Base ed Applicate dell’ Università degli Studi di Palermo, ha avuto come tema dell’anno l’argomento “Aree protette, Rischi Geo-ambientali”. Le attività, cui hanno preso parte studenti italiani e russi provenienti dalle Università della rete dell’ Istituto Italo-russo, hanno permesso non solo lo svolgimento di seminari tematici ma anche escursioni sul campo, grazie al coinvolgimento del Centro Studi Rischi Geomorfologici dei Nebrodi (CERIGE). Suggestiva la cerimonia di consegna, svoltasi presso il Museo geologico e paleontologico Gemmellaro dell’Università degli Studi di Palermo, a cui hanno preso parte il Console Generale della Federazione Russa a Palermo Mikhail Kolombet, Valerio Agnesi Presidente dell’Istituto Italo – Russo di formazione e ricerche ecologiche, unitamente al Presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci che, nell’apprezzare l’iniziativa che ha visto un ampio coinvolgimento degli studenti italo russi, ha manifestato la propria soddisfazione per l’importanza dell’azione formativa appena conclusa.

Aver ospitato la decima edizione della Scuola italo russa, nell’anno dedicato alle aree protette ed ai rischi ambientali, conferma l’azione intrapresa dall’Ente, nel sottolineare il ruolo dei parchi su questi temi e sensibilizzare le giovani generazioni sull’uso sostenibile delle risorse naturali. I parchi rappresentano una speciale categoria di territori, per i quali è indispensabile una attenta politica di prevenzione. Per questi motivi –  commenta Giuseppe Antoci –  il Parco dei Nebrodi, di comune accordo con il CERIGE, sta investendo su specifici momenti formativi, come quello appena concluso, di valenza internazionale, che sono stati particolarmente apprezzati dal Console russo Kolombet, con il quale sono già state programmate nuove ed ulteriori iniziative”. 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close