COMUNICATO-ASD-SGRO

Parola a Luca Sgrò, nuovo capitano della Irritec Costa d’Orlando

Capo d’Orlando – Capitano della squadra del proprio paese di nascita. Molti, da bambini, hanno sognato di poter realizzare questo sogno e solo pochi possono dire di esserci riusciti. Luca Sgrò, classe 1993, orlandino di nascita, appartiene a quest’ultima categoria. Unica conferma, insieme a Marinello, della squadra dello scorso anno, la giovane ala ex Porto Empedocle ha parlato della stagione che verrà.                                                                                                      

Che orgoglio ti da giocare nel tuo paese?

E’ un onore per me giocare davanti ai miei parenti, amici, mi danno una carica positiva.

L’anno scorso sei migliorato tanto nel corso della stagione, quale partita dello scorso anno ricordi con maggior piacere?

Ricordo soprattutto le buone prestazioni del girone di ritorno, che devono essere riconfermate durante tutto l’anno. La partita che ricordo con più piacere è quella con il Green Basket dello scorso anno al PalaValenti, dove segnai 15 punti, sicuramente la miglior partita della mia stagione.

Quali sono le differenze rispetto allo scorso anno?

Un anno in più di esperienza può fare la differenza. Oggi sono sicuramente più preparato di quanto non lo fossi un anno fa, sia dal punto di vista mentale che da quello tecnico e questo lo devo principalmente a coach Condello.

Vuoi mandare un messaggio ai tuoi tifosi?

Ai tifosi chiedo di seguirci tutto l’anno, ci divertiremo!

Qui il link dove poter vedere l’intervista completa https://www.youtube.com/watch?v=BIzU39BVkOw

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close