Irritec_Convegno-MK

Irritec a EXPO: “Un aiuto per l’agricoltura del Burkina Faso”. Oggi la presentazione del progetto “Orti in condotta” nazionale con Slow Food

Milano – Si è svolto martedì 8 settembre presso il “Teatro della Terra” ad EXPO il secondo dei due convegni organizzati da Irritec in collaborazione con la Mk Onlus dal titolo  AZIONE PILOTA IN BURKINA FASO PER LA FORMAZIONE DELLE DONNE AL SISTEMA “SERRA SOLARE”. Dopo i saluti iniziali di Maria Clelia Antonili, presidente MK Onlus, il moderatore Maurizio Marchesi, giornalista televisivo, ha condotto con assoluta professionalità e competenza un vero e proprio talk show centrato sulla necessità di sviluppare e comprendere al meglio le soluzioni possibili per agevolare la coltivazione di orti e l’ economia agricola in Burkina Faso.

Giovanni Spaliviero, responsabile progetto serre solari di MK Onlus presso Toéga in Burkina Faso, ha illustrato le esigenze dell’ Africa sub sahariana in campo agricolo, puntando sulla figura femminile, fondamentale nello sviluppo agro alimentare del Burkina, tanto da spingere il governo locale ad avanzare e promuovere progetti legati proprio alla coltivazione di orti, che possano non soltanto soddisfare le esigenze alimentari della popolazione, ma riescano a sostenere economicamente chi produce e riesce così a vendere prodotti locali. Spaliviero ha illustrato gli ottimi risultati del nuovo progetto di serre solari, recentemente messo in pratica in Burkina.

Salvatore Scicchitano, Agronomo Irritec ha illustrato il valore degli impianti idrici per la famiglia e lo sviluppo dell’ economia orticola in Burkina e con uno sguardo particolare anche ad altri paesi con carenza idrica. “Irrigo” è la soluzione perfetta per questo genere di progetti. Un kit che contiene tutto il necessario per irrigare a goccia orti con un rapporto qualità prezzo decisamente conveniente.

Il sistema della “Serra Solare” è stato presentato dal suo inventore, Paolo Franceschetti, che ha spiegato come la purificazione dell’ acqua avvenga in apposite serre che sfruttano il potere dell’ energia solare per renderla potabile. Un sistema semplice e adatto ai giovani e alle donne del Burkina, che si occupano costantemente dell’attivitá agricola.  Per lo sviluppo di tale progetto, la diffusione e la crescita c’è bisogno non solo dell’ impegno governativo e industriale ma anche di nuove spinte economiche. Di ciò ha parlato Benedetto Vettori, esperto bancario, che ha posto l’ accento sulle potenzialità del micro credito per un incremento nello sviluppo dell’ economia di base.

Sulla collaborazione tra MK Onlus e Irritec ha posto l’ accento Mme Site Giséle Zoma SOKO, Sociologa ed esperta formatrice del Burkina Faso. “Le variazioni sociali ed economiche di un villaggio del Burkina con disponibilità di acqua potabile per irrigazione a goccia sono notevoli. Formare le donne, i giovani e chi ne ha bisogno a un corretto utilizzo dell’ acqua attraverso tecnologie che permettono di risparmiare potrebbe essere la reale soluzione allo sviluppo agro alimentare del Burkina Faso” ha dichiarato Mme Giséle, ricordando che tanto é ancora da fare, ma con la collaborazione di Irritec e della realtà governativa del Burkina si potranno ottenere buoni risultati.

Viva soddisfazione per la riuscita del convegno è stata espressa da tutti i partecipanti, in particolar modo dai rappresentanti del Burkina Faso, orgogliosi della fruttuosa collaborazione avviata con Irritec.

Oggi 11 settembre, dalle ore 15.00, presso il Teatro della Terra ad EXPO 2015, Irritec e Slow Food presenteranno la nuova collaborazione ed illustreranno rispettivamente l’innovativo e sostenibile sistema di irrigazione a goccia e il progetto per le scuole d’Italia denominato “Orti in condotta”.

La Irritec è tra le prime aziende ad aver introdotto in Italia 40 anni fa prodotti per l’irrigazione a goccia. Oltre ai 5 stabilimenti italiani, Irritec è presente con sedi di produzione in Spagna, Messico, Brasile e Stati Uniti divenendo un punto di riferimento per il settore irriguo in campo internazionale. Importanti e strategici depositi sono operativi in Algeria e in Germania. Grazie ad un’efficiente rete produttiva, costituita da diverse realtà consociate e ad una ben distribuita rete commerciale, i prodotti ed i servizi offerti raggiungono in modo capillare più di 140 paesi in tutto il mondo. Attraverso la serietà e la competenza di oltre 700 dipendenti che lavorano nel mondo, Irritec si rivolge a coltivatori, distributori, grossisti e dettaglianti, dall’agricoltura al giardinaggio, dal landscaping all’acquedottistica.

La MK ONLUS si è costituita in Associazione di promozione e utilità sociale denominata “I lions italiani contro le malattie killer dei bambini ONLUS” con sede legale a Venezia Mestre (VE), in Via Mestrina n. 6. L’Associazione, che nasce e prevede di svilupparsi principalmente nel mondo lionistico italiano, con l’appoggio e l’utilizzo degli strumenti posti a disposizione dal Lions Clubs International, non ha fini di lucro, è apartitica e aconfessionale e, nel perseguire esclusive finalità di solidarietà sociale, si propone di raccogliere fondi per attuare, direttamente o tramite l’utilizzo di strutture esterne, interventi umanitari volti al miglioramento delle possibilità di sopravvivenza ed in genere della qualità della vita delle popolazioni ed in particolare dei giovani, con specifico riguardo alla prevenzione e cura delle malattie killer dei bambini.

Info su www.irritec.com/it/expo

Per partecipare ai prossimi convegni inviare una email a expo2015@irritec.com o contattare gli uffici della DAVISION +39 0941 922691 / +39 0941 922693

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close