sinagra calcio

Sinagra e Sant’Agata, 2-0 con qualificazione. Domenica la coppa di Eccellenza

Ivan Onofaro trascina il Sinagra con una doppietta e risolve una gara di ritorno bloccata, aprendo ai suoi le porte dei 16esimi di coppa Italia. L’Iniziativa, infatti, subisce nuovamente lo stesso passivo, ma in campo si difende meglio che all’andata e sembra poco colpevole sulle due reti incassate.

L’inizio della gara propone poca incisività da ambo le parti, con le formazioni contrapposte che cercano spesso il colpo vincente dalla distanza. Al 12’ Adamo cerca dunque la porta su punizione da 25m, ma il tiro sorvola la barriera e va sopra la traversa. Più tardi Spinella può andare in gol di testa, sempre su calcio di punizione, mentre Onofaro scaglia la sfera sul fondo, con un calcio piazzato molto simile a quello battuto da Adamo 8 minuti prima. Al 23’ il Sinagra cerca di pungere con un inserimento palla al piede ed ancora Onofaro, una volta entrato in area, trova Curasì a deviare in calcio d’angolo. Dopo la mezz’ora la squadra ospite propone invece delle azioni manovrate grazie a Matteo Seri, che costruisce due palle-gol nel giro di tre minuti. Il primo suggerimento innesca Cappadona sulla trequarti, smarcato ma in fuorigioco, mentre alla seconda occasione l’ala conduce una percussione fino alla linea di fondo per portarsi al cross. E’ ancora Cappadona a ricevere palla, calciando però fuori, di prima intenzione, da posizione ravvicinata. In chiusura di primo tempo, Onofaro spara alle stelle da buona posizione, Spinella ribatte un tiro sbavato di Fazio e Svezia cerca la porta con un buon tiro dalla distanza. Il play dell’Iniziativa conclude al volo da 30m, di esterno destro, andando di poco a lato.

Alla ripresa il motivo della partita resta uguale ed Onofaro è premiato dalla propria tenacia. La prima occasione del secondo tempo gli è servita al 50’, quando in azione su corsia non inquadra la porta. Al 58’ invece Bucale incorre in area, calciando sul fondo complice la deviazione di Giuttari. Sette minuti più tardi è comunque tempo dell’1-0, realizzato con una palla che lascia a bocca aperta protagonisti e spettatori. Onofaro, più vicino alla bandierina del calcio d’angolo che alla porta, lascia andare un forte cross, che trasformatosi in un tiro va ad insaccarsi sotto l’incrocio dei pali opposto a De Francesco. Quattro minuti più tardi gli ospiti si ripresentano dalle parti di Giuttari, con un nuovo tiro dalla distanza e Adamo, da 25m, calcia con sicurezza venendo parato dal portiere in uscita con le braccia, mentre il portiere ‘99 De Francesco si fa notare per un ottimo intervento al minuto 77. Fazio si invola appunto in duello contro l’estremo sampietrino, che, con i piedi, opera un’ottima respinta. E’ solo un campanello d’allarme del raddoppio, che giunge all’88’. Onofaro, stavolta al vertice alto dell’area, fa partire una bordata che prende in controtempo il portiere avversario, tuffatosi di poco in anticipo, e lo supera per il 2-0 finale. Nel recupero, il Sinagra chiude in avanti, con Gaudio che su punizione si vede respingere in salto da De Francesco.

Archiviata le prime due gare della stagione, per le due compagini comincia la missione salvezza. Il campionato de L’Iniziativa comincia a Mistretta, mentre il Sinagra affronterà la Jonica a Santa Teresa Riva.

Sinagra Calcio 2-0 L’Iniziativa San Piero Patti

Marcatori: 65′, 88′ Onofaro

Sinagra (4-3-3): Giuttari, Florio, Giuffrè, Margò, Naciti (60′ Pintabona), Natalotto (72′ Radici), Gregorio, Fazio, Bucale (72′ Cultrona), Gaudio, Onofaro. All. Andrea Ioppolo

L’Iniziativa (4-2-3-1): De Francesco, Masi, Curasì, Biondo, Giuttari (70′ Bongiovanni), Spinella, Cappadona, Adamo, Germanò, Svezia (81′ Merenda), Serio (75′ Granata). All. Giuseppe Giuttari

Arbitro: Orazio Costantino di Barcellona Pozzo di Gotto. Assistenti: Calderone e Nazareno Caruso di Barellona Pozzo di Gotto.

Note: Ammoniti: Gaudio, Giuffrè, Fazio, Margò, Florio, Cultrona (S), Adamo, Svezia, Curasì, Germanò (I) Recupero: 2 pt, 3 st     Angoli: 3-1

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close