antonio magistro

Rocca nel caos, le dichiarazioni di Magistro dopo le dimissioni

Rocca di Capri Leone – “Lascio il Rocca di Capri Leone per incompatibilità con l’allenatore Pasquale Ferrara. Mi dispiace non aver potuto svolgere appieno il mio lavoro ma le incomprensioni che hanno accompagnato me e il mister dai primi giorni piuttosto che attenuarsi sono addirittura cresciute di intensità. Con la società mi riservo un nuovo incontro per definire i dettagli di questo divorzio, che comunque non incrina dei rapporti che restano assolutamente civili.

Qualche calciatore è andato via per rispetto della mia persona e del mio modo di operare, anche per loro la convivenza con il tecnico è stata complicata e non se la sentivano di proseguire in questo rapporto nonostante la società avesse tranquillizzato i ragazzi su tutto ciò che esula dal contesto campo. Più in là spiegherò perché queste incomprensioni non sono state superate. Nel frattempo, posso solo augurare in bocca al lupo alla dirigenza e ai ragazzi, certamente non al signor Pasquale Ferrara”.

Queste le dichiarazioni dell’ormai ex direttore sportivo del Rocca Magistro

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close