porto_pp

BLOCCATI I LAVORI AL PORTO


Appena cominciati, subito bloccati. I lavori per la difesa dell’area di ormeggio della flotta peschereccia, disposti dal Sindaco Sindoni con un intervento di somma urgenza, sembrerebbe siano stati sospesi ieri (giovedì 12 gennaio) direttamente dalla Capitaneria di Porto. Il tutto sembra a causa di una segnalazione da parte di privati proprietari di un pontile. Pare che l’intervento non era stato autorizzato e, peraltro, non sembra esserci alcun progetto per la “realizzazione di una barriera ai marosi formata da blocchi a cemento posti perpendicolarmente allo stesso molo foraneo, prelevati all’esterno del molo, in prossimità di villa bagnoli“.  La stessa Capitaneria avrebbe convocato i tecnici comunali per avere spiegazioni su tali lavori. Ma contestualmente all’opera bloccata, ci si chiede del perché si debba procedere con una somma urgenza nel momento in cui già ben oltre 7 milioni di euro sono stati stanziati alla società aggiudicatrice dei lavoi di completamento del porto, con finanziamento pubblico già impegnato con decreto dirigenziale assessoriale del 19 dicembre 2006 n. 1947, per la messa in sicurezza proprio del molo di sopraflutto ? Probabilmente ci sfugge qualcosa ma di fatto i lavori disposti da Enzo Sindoni con con delibera del 27 dicembre 2011 n. 224 sono stati momentaneamente bloccati.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close