333d279ebe_sbarra-parcheggio-spezzata

Spezzano sbarra del parcheggio di Porta Catania per non pagare il pedaggio

Taormina – Ancora un episodio che ha come scenario il parcheggio di Porta Catania di Taormina e che vede protagonisti stavolta un 26enne ed un 28enne. Ancora una volta infatti, gli attori della vicenda hanno preferito staccare di netto la sbarra telematica del parcheggio pur di non pagare il pedaggio.

I fatti risalgono ad inizio estate e sono stati ricostruiti grazie al lavoro d’indagine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Taormina. Le immagini a supporto delle indagini hanno confermato le responsabilità dei due uomini ripresi mentre con noncuranza sollevavano la sbarra danneggiandola irreparabilmente.

Sono stati entrambi denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di danneggiamento aggravato in concorso.

Fatti analoghi erano accaduti nel gennaio e febbraio scorsi. Anche in quel caso, i poliziotti del Commissariato di Taormina erano riusciti a risalire agli autori degli atti vandalici denunciando altre 4 persone.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close