Mauro Aquino

“Patti e affari”- Aquino e Molica: “Siamo fuori dai giochetti”

Patti – Il sindaco di Patti, Mauro Aquino e l’Assessore Nicola Molica, dopo l’inchiesta “Patti e Affari”, condotta dalla Procura della Repubblica di Patti, che ha colpito il mondo che gravita attorno ai servizi sociali, attraverso un comunicato stampa dichiarano la loro “estraneità” ai fatti in questione.

Nei giorno che seguono lì’intricata inchiesta di “Patti & Affari”, in una Paese che si interroga su quanto successo, arriva la puntualizzazione di Mauro Aquino, Sindaco del Comune di Patti e di Nicola Molica, Assessore del Comune di Patti, entrambi raggiunti, insieme ad altri esponenti del mondo politico, da avviso di garanzia:

Siamo assolutamente sereni circa gli sviluppi presenti e futuri della vicenda, sicuri della liceità delle nostre condotte, improntate, da sempre, al conseguimento del bene comune, alla trasparenza ed al rigoroso rispetto della legge – afferma l’Avvocato, nonchè sindaco pattese, Mauro Aquino – Come si evince dalla stessa ordinanza del GIP, siamo estranei a qualsivoglia vincolo associativo, sistema o “giochetto” e non ci viene contestato alcun reato di natura associativa. Riponiamo la massima fiducia nell’Autorità Giudiziaria, certi che le nostre posizioni verranno presto chiarite. Allo stesso modo ci auguriamo che pure gli altri indagati possano presto chiarire gli addebiti loro mossi, anche a beneficio dell’immagine della Città di Patti“.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close