fuochi2

Feriti dai fuochi di Ferragosto: il bilancio

Gioiosa Marea – Notte di Ferragosto movimentata a Gioiosa Marea, e non solo per la marea di gente presente per il concerto di Mario Venuti e per i classici fuochi che da anni incantano la popolazione. Un turista di Caltanissetta, suo figlio e un cittadino Gioiosano, sono rimasti feriti durante lo spettacolo dei giochi pirotecnici.

Per cause ancora da accertare sembrerebbe che un petardo sia esploso in prossimità della folla che assisteva ai tradizionali fuochi che ogni anno vengono sparati dalla spiaggia sottostante l’Arena Canapè, per chiudere il Ferragosto gioiosano.

Un cittadino gioiosano ha riportato un’ustione al braccio, lieve ustione anche per un giovane turista nisseno, mentre al padre del ragazzo è stata diagnosticata la perforazione della membrana timpanica dell’orecchio destro e sinistro.

E’ un episodio certamente spiacevole ma fortunatamente limitato – ha dichiarato il sindaco di Gioiosa Marea, il Dott. Eduardo Spinella – anche la ditta interessata – continua il sindaco – per fare chiarezza, cercherà di capire quale è stata la dinamica e cosa sia accaduto, nonostante siano state messe in atto tutte le misure di sicurezze previste”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close