romagnoli_pp

CALCIO: PARLA IL PRESIDENTE ROMAGNOLI


L’Orlandina Calcio va sempre meglio: dopo un inizio un po’ difficile, la squadra di Massimo Romagnoli scala la classifica, partita dopo partita, e punta sempre più in alto. Il presidente Romagnoli è molto amato dai giocatori della squadra e
dai tifosi: forse anche per questo le cose stanno migliorando per la squadra di Capo d’Orlando, che domenica scorsa ha vinto 3 a 0 contro il Caltagirone e si prepara a giocare con la squadra di Città di Vittoria. Una partita che sarà molto importante, perchè potrebbe consentire all’Orlandina di salire ulteriormente in classifica.

“L’Orlandina sta facendo un grande campionato”, commenta il presidente Romagnoli. “All’inizio – spiega – siamo partiti col piede sbagliato, ed era anche comprensibile. Tutte le altre squadre erano preparate fin da giugno, noi abbiamo cominciato la preparazione atletica ad agosto, con due mesi di ritardo. Ma i numeri parlano chiaro: stiamo recuperando in fretta, per la gioia dei nostri tifosi, che sono sempre di più e ci seguono ogni volta con maggiore entusiasmo“. Le difficoltà all’inizio, è vero, ci sono state. “Le persone erano tutte nuove e fra loro si dovevano conoscere. Gli stessi giocatori hanno dovuto imparare a rapportarsi. Adesso ogni partita va sempre meglio. Anche perchè ho cominciato a caricare i giocatori, con premi partita, con bonus, con gratificazioni e incoraggiamenti individuali; inoltre e’ stato preso un nuovo attaccante e la gente ha cominciato a capire che facciamo sul serio“.

Anche nell’organizzazione – prosegue Romagnoli – ci siamo dati da fare: prima del mio arrivo questa squadra non aveva un simbolo, non aveva un sito web, nemmeno un inno. Ora c’è tutto questo. Abbiamo anche una sede, siamo forse l’unica società ad averla. Persino il presidente della Lega ci ha detto: ‘Siete il nostro orgoglio’. Una bella realtà come la nostra dà prestigio anche alla Lega“. Il tifo per l’Orlandina aumenta in Sicilia e nel mondo: tanti, infatti, sono gli orlandini all’estero appassionati di calcio che seguono le partite della squadra ogni domenica, con il fiato sospeso. L’Orlandina Calcio ha anche una scuola: “120 bambini, 120 famiglie che accompagnano i loro bambini a giocare: è una cosa bellissima“, commenta ancora Romagnoli, che non ha dubbi: “Continueremo a giocare al meglio, per raggiungere traguardi sempre più ambiziosi: lo faccio non solo per passione, ma per dare ai giovani della mia città dei valori positivi, per far passare nel gioco di squadra importanti messaggi di amicizia, di collaborazione, di corresponsabilita’; e anche per restituire a questo sport cosi’ amato il diritto a ritornare ad essere considerato una disciplina, sana e rispettosa delle regole, trasparente e onesta. Si puo’ sbagliare, un po’ come nella vita, l’importante e’ capire l’ errore e cambiare strada: è questa la lezione che desidero trasmettere a coloro che ci seguono e che con noi si impegnano per vincere“.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close