Lungomare_di_messina_02

Identificato cadavere: studentessa 16enne

Messina – Le forze dell’ordine hanno identificato poco fa il cadavere della giovane rinvenuto sul Lungomare Ringo di Messina.

Si tratta di Ilaria Boemi, 16 anni, stroncata da un infarto, per cause ancora da accertare. A riconoscere l’identità della ragazza sono stati i genitori recatisi all’obitorio subito dopo la notizia del ritrovamento.

Ancora da chiarire sia le modalità del decesso e del ritrovamento. Il medico legale ha dichiarato che il  decesso è avvenuto per arresto cardiaco, ma bisognerà capire cosa sia stato a provocarlo: malore dovuto ad alcool o droga o semplicemente problemi di natura congenita.

Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire l’intera serata della ragazza e di rintracciare chi si trovava con lei. Pare, infatti, che la giovane fosse in compagnia di un ragazzo e una ragazza, proprio loro avrebbero avvertito i ragazzi circa il malore della giovane, dileguandosi all’arrivo del 118.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close