incompatibilità tortorici

“L’assessore Foti incompatibile!” Controllato e controllore? Duro comunicato di Conti Mica

Tortorici – “Perché l’assessore Antonella Foti continua a ricoprire la sua carica istituzionale nonostante sia palese la sua incompatibilità visto che continua ad esercitare la sua professione di geometra con incarichi presso il Comune ed all’interno del territorio amministrato dalla giunta di cui fa parte?” A chiederselo è il consigliere comunale indipendente di Tortorici Cinzia Conti Mica.

Di seguito il suo comunicato stampa integrale:

Ritengo opportuno comunicare a mezzo stampa, le gravi anomalie da me riscontrate, riguardanti alcune deleghe assessoriali della Giunta comunale di Tortorici.

Con determina sindacale 24 del 2014, il Sindaco Rizzo Nervo assegnava all’assessore designato Foti Antonella (ndr nella foto a destra), le deleghe ai lavori pubblici ed all’urbanistica, cosa di per sé anomala in quanto è buona prassi separare le deleghe, per evitare troppa concentrazione di potere. Il fatto sicuramente più grave, però, è che ad avere tali deleghe sia un Geometra, che è già in possesso di incarichi presso il comune, e che continua ad esercitare sfacciatamente, oltre che, quantomeno immoralmente la professione all’interno del territorio amministrato dalla giunta di cui fa parte.

L’assessore Foti, infatti, con determina sindacale n° 61 del 2011 del sindaco Rizzo Nervo, riceveva un incarico professionale per l’intervento di “miglioramento” dell’impianto sportivo comunale situato in c/da Sciara; incarico portato a termine solamente per la fase progettuale e non per quelle successive (direzione lavori , misure e contabilità , ecc…..) ergo ancora in corso a tutti gli effetti.

Servendomi delle prerogative spettanti ai consiglieri comunali, richiedevo quindi, con nota assunta al protocollo con n° 7743 del 2015, di essere informata del fatto che l’assessore Foti, avesse rinunciato agli incarichi che già aveva, presso il comune, e nello specifico quello riguardante il campo sportivo. Il responsabile del settore tecnico, rispondeva in data 26 giugno 2015, che non risultava alcuna rinuncia scritta da parte dell’assessore, e mandava anche nota al riguardo al Sindaco , il quale, con determinazione sindacale n°29 del 2015, avocava a sé le due deleghe in questione, dandomi quindi ragione circa l’esistenza di conflitto di interessi come da comma 3 art. 78 TUEL “i componenti della giunta comunale, competenti in materia di urbanistica, di edilizia e di lavori pubblici devono astenersi dall’esercitare attività professionali in materia di edilizia privata e pubblica nel territorio da essi amministrato“.

La cosa assolutamente più grave è che l’assessore Foti, abbia esercitato, mentre aveva dette deleghe, la propria professione ovvero quella di geometra, all’interno del territorio comunale. Infatti molteplici sono i progetti a firma della stessa, presentati al comune, e per i quali la Foti risulta essere allo stesso tempo controllore e controllato. Con l’autorizzazione edilizia n° 01 del 2015 si rasenta l’assurdo: il geometra-assessore, sotto incarico del consigliere Parasiliti (eletto nella stessa lista), presenta un progetto (riguardante una tettoia smontabile) in base ad un regolamento comunale, esposto in consiglio dall’assessore e votato dal consigliere. Risulta complicato solo provare a contare, il numero di conflitti di interesse della suddetta autorizzazione edilizia .

Venuta a conoscenza di tali anomalie, e considerando che la revoca delle deleghe regolarizza la situazione solamente dalla data della determina di revoca (02 luglio 2015), ma che fino a tale data persiste l’irregolarità di tutti gli incarichi professionali portati avanti dal “geometra-assessore”, ho comunicato la situazione al Sindaco, al Prefetto, all’Assessorato Regionale Autonomie locali e Funzione Pubblica, chiedendo inoltre di intervenire a rettificare le anomalie riscontrate. Diffondo il presente comunicato con l’intento di porre l’attenzione dei cittadini su queste politiche a dir poco sfrontate e irriguardose perpetrate dall’Amministrazione Comunale.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close