Sostanza sequestrata

Denunciati 5 palermitani per detenzione di sostanze stupefacenti

Castell’Umberto – Nella giornata di ieri, a Castell’Umberto, in occasione del Nebrodi Art Festival, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sant’Agata Militello hanno deferito in stato di libertà cinque giovani di Palermo, di cui un minorenne, per detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio.

Nell’abito di predisposti servizi finalizzati alla prevenzione e repressione del fenomeno della detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata sia all’uso personale sia allo spaccio, in occasione dell’evento Nebrodi Art Festival, organizzato in questi giorni a Castell’Umberto, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà 4 giovani di età compresa tra i 19 e 20 anni ed un minorenne tutti palermitani.

Gli stessi sono stati sorpresi dai militari dell’Arma, a seguito di perquisizione personale e veicolare, in possesso di circa 43 grammi di sostanza stupefacente, in particolare marijuana. Infatti, all’interno dell’auto con cui viaggiavano i giovani palermitani, i Carabinieri hanno rinvenuto in più parti, sia all’interno del vano porta oggetti che all’interno di alcuni zaini e contenitori, la suddetta sostanza stupefacente che gli stessi avrebbero probabilmente utilizzato sia per uso personale, sia per poterne rivendere una parte.

Nella stessa circostanza, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sant’Agata Militello hanno segnalato amministrativamente un 22 enne di Messina per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. Lo stesso, infatti, è stato sorpreso, a seguito di perquisizione veicolare, a detenere uno spinello contenente circa un grammo di sostanza stupefacente.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close