ospedale garibaldi

Muore dopo incidente: familiari danneggiano ospedale

CATANIA – La scorsa notte, a seguito di un incidente stradale, un giovane di 20 anni, Christian Blanco, è stato soccorso dal 118 dopo lo schianto tra due scooter in via Belice – nel quartiere di San Giorgio – e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi di Catania. Nonostante i tentivi dei medici di rianimarlo, il giovane è morto durante il trasporto nella struttura sanitaria. Qui si erano precipitati i familiari della giovane vittima che in preda alla rabbia e al dolore sono andati in escandescenza danneggiando con calci e pugni l’ambulatorio di chirurgia ed alcune attrezzature ed aggredendo un infermiere, che è rimasto ferito in un orecchio. È intervenuta la Polizia. A denunciare l’accaduto è la Federazione sindacati indipendenti.

Il segretario regionale del Coordinamento nazionale infermieri aderente alla Federazione sindacati indipendenti Calogero Coniglio ed il segretario territoriale Fsi di Catania Vincenzo Messina in una nota manifestano «solidarietà ai colleghi coinvolti nelle aggressioni», assicurando che l’organizzazione sindacale continuerà a vigilare.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close