Foto-camion2-535x300

Camion in fiamme sulla strada alternativa che collega Palermo e Catania

PALERMO. Bloccata da stamattina alle 6 la strada alternativa che da Polizzi Generosa collega Palermo a Catania. Un camion della ditta Fortè è andato in fiamme al chilometro 21+200 della statale 643. Quello che tanti temevano si è verificato.
A causa dell’incendio da oltre 3 ore il traffico è paralizzato per consentire a tre squadre dei vigili del fuoco di operare e liberare la strada. Enormi i disagi alla circolazione. Nella zona sono presenti agenti della polizia stradale e carabinieri. Intanto ieri una decina di ditte sono state invitate dall’Anas a presentare le offerte per le opere da realizzare attorno al viadotto Himera.

I progetti per l’abbattimento della carreggiata del viadotto in direzione Catania rimasto in piedi e la realizzazione del bypass per l’autostrada A19 in Sicilia. La famosa bretella attesa dai tanti automobilisti e imprese alle prese con una situazione di grave crisi nei collegamenti tra il capoluogo siciliano e quello etneo. Arrivata la firma sui progetti e l’invio delle carte all’Anas, l’Ente delle strade, ha avviato con la massima tempestività l’iter per l’affidamento dei lavori per dare le attese risposte ai siciliani. In seguito al via libera di venerdì del Commissario delegato per l’emergenza Himera Marco Guardabassi, Anas ha proceduto ieri all’invio delle lettere d’invito alle imprese esecutrici candidate ad effettuare i lavori.
“Sono una decina le imprese che possono svolgere questi delicati lavori – dicono i tecnici dell’Anas – Sono imprese che hanno tutte le certificazioni per eseguire le opere e che operano con Anas da tempo e sono garanzia di trasparenza e affidabilità”. Entro dieci giorni al massimo si saprà quale sarà l’impresa che si aggiudicherà le opere.

www.gds.it

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close