Barcellona_Pozzo_di_Gotto_Il_Municipio2

Maxi pignoramento, il Comune non ci sta

BARCELLONA POZZO DI GOTTO- Presenterà ricorso l’amministrazione Comunale di Barcellona Pozzo di Gotto contro la decisione del giudice delle esecuzioni, Maria Impera, che ha rigettato la sospensiva contro il pignoramento da un milione e cento mila euro che ha messo in ginocchio le casse comunali. Il pignoramento è legato ad un contenzioso risalente al 1972 per una vicenda di esproprio nellottica della costruzione di due strade. Della questione se ne sta occupando l’avvocato Rino Nania, nominato d’urgenza dal neo sindaco Roberto Materia. Il legale ha già presentato una nuova istanza di sospensione al collegio giudicante, chiedendo un rinvio nel merito sulla procedura. Successivamente sarà il momento di valutare eventuali responsabilità nella trattazione della vicenda che sarebbe scaturita dalla mancata impugnativa in appello nel marzo 2012.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close