Foto ricerche

Convalidato il fermo di Ignazio Mancuso

Patti – Nella giornata di ieri si è svolta presso il Tribunale di Patti l’udienza di convalida del fermo d’indiziato di delitto operato dai Carabinieri di Santo Stefano di Camastra nei confronti di Ignazio Mancuso, nato a San Fratello nel 1955 e allevatore. Nell’udienza avvenuta davanti al Gip Dott. Molina, non solo si è convalidato il fermo ed applicata la misura cautelare dell’arresto in carcere ma anche si è ricostruita l’azione dell’uomo, indagato per tentato omicidio e porto d’arma clandestina, il quale rimarrà in carcere.

MANCUSO IGNAZIO

Mancuso è stato condotto presso la Casa Circondariale di Messina-Gazzi dopo essersi consegnato in seguito alle pressanti ricerche avviate nell’immediatezza del fatto avvenuto il 2 luglio 2015, quando l’allevatore aveva esploso tre colpi d’arma da fuoco all’indirizzo di due persone, fra cui il fratello.

Nella mattinata di lunedì, Mancuso si era presentato presso il Comando Stazione di San Fratello, accompagnato dal proprio difensore di fiducia, Avv.to Pruiti.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close