Sant'Angelo di Brolo 98

Segnalazione per interventi urgenti di Protezione Civile

Sant’Angelo di Brolo – Entro il 12 luglio sarà possibile segnalare al comune di Sant’Angelo di Brolo danni subiti a seguito degli eventi meteorologici verificatisi tra il 16 febbraio e 10 aprile 2015. La domanda potrà essere presentata secondo le modalità sotto indicate.

AVVISO PUBBLICO

Premesso che, a seguito delle segnalazioni effettuate dal sottoscritto dopo gli eventi alluvionali di quest’anno, il nostro Comune è stato inserito tra quelli per i quali la Regione ha richiesto al Governo nazionale lo stato di emergenza;

Dato atto che a seguito dell’emanazione da parte del Capo del Dipartimento della Protezione Civile, in data 30 maggio 2015, dell’Ordinanza OCDPC n. 257/2015, per i comuni come il nostro,m inseriti nell’Ordinanza, si rende necessario procedere alla ricognizione dei fabbisogni per il ripristino delle strutture private danneggiate, nonché dei danni subiti dalle attività economiche e produttive a seguito degli eventi meteorologici verificatisi nel periodo dal 16 febbraio al 10 aprile 2015;

Vista la OCDPC n. 257/2015, ed in particolare l’allegato tecnico, il quale costituisce riferimento procedurale, ai sensi dell’articolo 5, comma 2, lettera d), della legge 24 febbraio 1992, n.225 e successive modificazioni e vengono stabilite le modalità per la ricognizione dei fabbisogni per il ripristino delle strutture e delle infrastrutture, pubbliche e private, danneggiate, nonché dei danni subiti dalle attività economiche e produttive, dai beni culturali e dal patrimonio edilizio;

Atteso che, pertanto, in base a tali disposizioni, si rende necessario quantificare al più presto, attraverso l’attività di ricognizione, il fabbisogno finanziario necessario per il ripristino dei danni;

Dato atto che la ricognizione in questione deve essere effettuata secondo le procedure disciplinate nell’allegato tecnico alla predetta ordinanza, evidenziando tuttavia che la ricognizione dei danni non costituisce riconoscimento automatico di eventuali finanziamenti che potranno essere concessi per il ristoro degli stessi;

Tutto ciò premesso, si informano i soggetti privati che, entro il 12 luglio 2015, potranno produrre al Comune apposita segnalazione, utilizzando i seguenti modelli:

  • Scheda B – OCDPC 257/2015 – Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato;
  • Scheda C – OCDPC 257/2015 – Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive.

Le predette schede sono disponibili sul sito internet istituzionale del Comune, all’indirizzowww.comune.santangelodibrolo.me.it. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’ufficio di Protezione Comunale: tel.0941597077

e- mail: manutenzionieprotezionecivile@comune.santangelodibrolo.me.it

Sant’Angelo di Brolo, 30 giugno 2015

Il Sindaco

Basilio Caruso

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close