Locandina Nebrodi Art Fest

Gli artisti di Nebrodi Art Fest

Castell’Umberto – Si svolgerà i prossimi 6, 7 e 8 Agosto 2015 la sesta edizione di “Nebrodi Art Fest”, il Festival di riferimento della scena reggae e bass internazionale. L’evento si terrà nella splendida cornice del parco naturale di Castell’Umberto, una riserva sagomata da querce secolari che fanno da cornice ad un intimo laghetto e a tutta la fauna che lo abita.

Durante la manifestazione sarà allestito il Naf Village, un grande villaggio immerso nel parco, all’interno del quale ognuno potrà dare spazio alle proprie passioni. Il Naf Village darà sia la possibilità di assistere attivamente a dibattiti sui temi più controversi dei nostri tempi, sia l’opportunità di partecipare ad escursioni, alla cura del corpo, dello spirito e a spettacoli circensi. Infatti verrà anche organizzato dall’insegnante Elisabetta Bagnato un viaggio, indirizzato alla ricerca della perfetta armonia e di un benessere dell’intero sistema corpo-mente-anima, attraverso due arti che fanno capo al Kundalini Yoga. Fino al 25 Luglio sarà possibile acquistare l’abbonamento per i tre giorni della manifestazione, con cui si potrà partecipare a tutti gli show ed usufruire di tutti i servizi del camping.

La lista degli artisti che si esibiranno è vasta: i “Mellow Mood”, Icicle, Mama Marjas, Dreadsquad, Alo Wala, InsideInfo, i “Kalibandulu”, Bush Chemist, Stonic, i “Duppy Rockers” e Promenade.

E’ impossibile parlare di reggae made in Italy, senza includere i “Mellow Mood” tra i protagonisti principali di una scena in continua crescita. Il loro ultimo album “2 THE WORLD” è una riscoperta del roots unita ad una maggiore consapevolezza delle sonorità più recenti di derivazione giamaicana. Il disco porta i “Mellow Mood” sui palchi dei più importanti festival reggae europei (Rototom Sunsplash, Summerjam, Sziget) e oltreoceano.

Icicle, universalmente riconosciuto come uno dei più poliedrici e avanguardisti producer drum ‘n’ bass del momento, presenta per la prima volta in Italia il suo straordinario “Entropy Live”, con cui sta girando in tour per tutto il mondo. Questa performance presenta i brani straordinari del suo ultimo album da cui il live prende il nome, e brani più noti della sua carriera.

Mama Marjas è un talento naturale, giovane ma molto sicura di sé, radicata nella cultura del reggae e allo stesso tempo versatile con una solida cultura musicale. Mama Marjas domina i palchi (ha all’attivo oltre 400 date dal 2009 ad oggi) ed i sound system con semplicità, estende la voce tra stili e linguaggi diversi, conquista il pubblico per simpatia e bravura. Sarà sul palco del Nebrodi insieme a Francisca, artista poliedrica che spazia dal reggae al soul.

Dreadsquad, producer polacco, conta all’attivo 4 album e centinaia di singoli diventati best seller in tutta Europa. La sua ispirazione sono i sentieri della vita, collante tra cultura soundsystem giamaicana e la bass music contemporanea. Il cantante presenterà “A Massive Show”, nato con la collaborazione di Lady Chann aka Baby Chann, la regina della dancehall in Gran Bretagna.

Alo Wala è il nuovo suono dell’Europa, un nuovo mondo, un nuovo modo di pensare gli uni agli altri come appartenenti a una società globale interconnessa . Oggi, in un momento in cui ”dancehall e hip hop” hanno preso piede in tutto il mondo, Alo Wala è pronta a conquistare tutti con un nuovo particolare genere che lei stessa ha battezzato “Interplanetary Bass”.

Paul Bondy a.k.a InsideInfo è uno degli artisti più eclettici ed innovativi della scena DnB ed ha sfornato negli ultimi anni vere e proprie bombe da dancefloor, sentite nei set di tutti i migliori dj. Il 2014 in particolare è stato l’anno della consacrazione con due tracce come “Metamorphosis” e la recentissima “Mushroom”, che lo hanno portato ai primi posti delle chart.

I “Kalibandulu” rappresentano un Sound System italiano, fondato nel 1999. Punto di riferimento della musica reggae giamaicana e della dancehall, il gruppo è composto da: Rebel T, DjMoiz, DonLeo e Bando. Nel proprio repertorio la band suona potenti performance dal vivo, remix avvincenti, produzioni in studio impeccabili e mixtapes chiamati “Jugglin’ from Mars”.

Bush Chemist è uno dei producer britannici più significativi della scena dub. L’artista inglese crea il suo Sound system nel lontano 1993 e qualche anno dopo, a Londra, lancia la sua famosa etichetta Concious Sound. Collabora con artisti come Kenny Knots and Culture Freeman.

Stonic è un dj e produttore, fondatore dell’etichetta indipendente “Nosheek Records”; da quasi 20 anni sui giradischi propone drum&bass e hiphop, con performance di scratch e beat juggling. Ha partecipato alle maggiori Dj-Battles internazionali. Vanta collaborazioni con numerosi artisti, tra cui Coppa, Maztek, Dope D.O.D., Neonlight e tanti altri.

I “Duppy Rockers” nascono una sera di ottobre del 2012 da un’idea di Alberto “ESE” Genovese e Marco Castello, entrambi con il chiaro intento di fare della buona reggae music. Cominciano quindi a formare la band che, ad oggi, risulta essere composta da: Alberto Ese Genovese – Lead Vox Paolo Scalora – Trombone/Backing Vox Simone Carnemolla – Bass Carmelo Cicero – Rhythim guitar Ivan Brancone – Lead guitar Laura Castello – Backing Vox Mattia Burgio – Drum Mattia Savà – Keyboard.

Promenade, papà di BNCexpress, è un autentico animale da palcoscenico; ha alle spalle oltre 10 anni di show in tutta la penisola e si è esibito ripetutamente anche in Inghilterra, Spagna, Germania, Polonia e al Let It Roll in Repubblica Ceca. E’ considerato uno dei punti di riferimento della scena drum and bass italiana.

 

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close