materia

Roberto Materia definisce le sue priorità

BARCELLONA – Sono cinque le tematiche sulle quali il sindaco Roberto Materia intende intervenire al più presto. Dopo una prima settimana dedicati ad incontri istituzionali, il primo cittadino di Barcellona Pozzo di Gotto è al lavoro intanto per definire la sua Giunta. Si aspettano i nomi che la dovranno comporre e la curiosità cresce. Materia, dal canto suo, ha assicurato che le nomine saranno effettuate entro questa settimana e successivamente saranno assegnate le deleghe.

Tra gli altri punti, il neo sindaco della Città del Longano, pone in primis l’Ospedale. A tal proposito, spiega: “Ho appreso, come Voi, le notizie riguardanti la risposta del Ministro della Sanità On. Lorenzin in merito all’interpellanza dell’On. milazzese Currò del Partito Democratico che chiedeva numi sul paventanto trasferimento dei Reparti di Medicina Generale e Pneumatologia dal nosocomio di Milazzo a quello di Barcellona Pozzo di Gotto. Tali Reparti, afferma il Ministro, non verranno al momento trasferiti. Sono anche e soprattutto venuto a conoscenza del trasferimento di uno dei due Dirigenti Medici dall’eccellente Reparto di Dermatologia che causerà ulteriori disagi all’utenza. Su questi punti, ma in generale sulle prospettive inerenti il Cutroni Zodda, ho sentito personalmente in queste ore il Direttore Generale dell’Asp Gaetano Sirna per un incontro volto a condividere le strategie che possano tutelare il diritto alla salute dei 42.000 cittadini di Barcellona Pozzo di Gotto e dei circa 60.000 cittadini dell’hinterland che sulla stessa struttura fanno affidamento. Come Sindaco del centro più grande della Provincia di Messina, in accordo con la Giunta, l’intero Consiglio Comunale e la cittadinanza tutta, ho intenzione di sollecitare i colleghi dei comuni limitrofi al fine di poter trovare in tempi brevi una sintesi operativa da presentare agli interlocutori istituzionali. Sul diritto alla salute dovremo essere scevri da campanilismi politici o territoriali, consapevoli dell’importanza del tema”.

Spazio, poi, al decoro urbano: “Continua l’attività di bonifica della Città ad opera degli operai della Dusty e di una unità operativa di oltre dieci risorse comunali- spiega il sindaco- Entro giovedì notte la pulizia delle zone vicine ai cassonetti andrà a regime, mentre sempre entro la settimana verranno scaricati a terra tutti i macchinari quali i rulli ed altri, necessari per una approfondita pulizia delle spiagge essendo in prossimità delle vacanze estive. Riguardo al punto, stiamo cercando di mandare in gara per una ulteriore e maggiormente approfondita pulizia delle nostre strade, compresi quartieri sino ad oggi dimenticati”.

Sugli stipendi arretrati dei lavoratori addetti al servizio rifiuti ed alla mensa, Roberto Materia si è così espresso: “Grazie al lavoro degli uffici contabili, stiamo provvedendo ad avere un quadro globale delle diverse sofferenze. Intanto comunico che venerdì 19 giugno è stato saldato lo stipendio di aprile agli operai della Dusty a cui va il personale ringraziamento per la grande dignità ed il grande impegno sinora profuso. Nei prossimi giorni provvederemo al saldo del mese di maggio. Discorso analogo, sempre nei prossimi giorni, verrà fatto per le tante lavoratrici ed i tanti lavoratori della Mensa che da troppi mesi non si vedono riconosciuto il sacrosanto diritto di ricevere lo stipendio. A loro, sebbene non abbia avuto responsabilità alcuna, vanno le mie personali scuse come Sindaco”.

Infine, attenzione riservata alla delicata situazione che riguarda il Basket Barcellona. “Dopo avere incontrato il Trust ed i tifosi, incontrerò la Dirigenza per cercare di trovare una soluzione al difficile momento in cui si trova la massima espressione sportiva della Città- ha affermato Materia- Il tempo è davvero poco, speriamo si riesca a trovare una soluzione. Colgo l’occasione per manifestare nuovamente l’interesse a tutelare, oltre al Basket Barcellona, tutte le altre Società Sportive semi-professionistiche che svolgono un ruolo essenziale a cui dovrà essere riconosciuto un aiuto concreto”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close