giovanni erba

Associazione mafiosa anni ’80-’90, nuova condanna nel messinese

Messina – È da ieri in carcere, presso la Casa Circondariale Messina Gazzi, Giovanni Erba, 45 anni, nato in Germania e residente a Messina. Anche per lui è arrivato l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Messina.

Ad eseguirlo i poliziotti della locale Squadra Mobile che venerdì scorso avevano trasferito in carcere per la stessa condanna i messinesi Nicola Pellegrino, 53 anni, e Nicola Runci, 55 anni.

La pena detentiva da scontare è di 5 anni, per il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso. La sentenza originaria è quella del 2007 quando furono inflitti 120 anni di carcere ad uno dei clan mafiosi più radicati nel territorio messinese.

Anche il quarantacinquenne arrestato ieri faceva infatti parte dell’associazione mafiosa messinese che operò negli anni dall’88 al ‘93, sgominata da importanti operazioni di polizia.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close