Nebrosport foto N.10 2015 98

Weekend dal sapore agrodolce per la scuderia Nebrosport al “4^ Rally Event Città di Letojanni”

Sant’Angelo di Brolo – Gioie e dolori per la scuderia Nebrosport nel weekend di Letojanni. Il team santangiolese, infatti, ha dovuto fare i conti anche con la Dea bendata che ha costretto al ritiro anticipato 3 dei suoi 4 equipaggi. Nonostante l’amaro epilogo, però, la Nebrosport è riuscita comunque a dire la sua, portando ben 2 trofei in bacheca.

Trionfo assoluto per il driver Agostino Scaffidi e il suo navigatore Antonio Mancone. La superba prestazione dei due alfieri santangiolesi, infatti, ha maturato due primati grazie alla vittoria di classe RSTB2 e di gruppo Racing Start.

Rammarico, invece, per Antonio Monastra, che con l’assistenza di Salvatore Mignacca non è riuscito a ripetere la prestazione del Madonie, vedendo sfumare l’obiettivo di incamerare punti preziosi per il TRN e il campionato siciliano. La loro gara, infatti, è terminata ad 1 km dalla partenza nella P.S. 6, a causa della rottura di un giunto.

Per i giovani portacolori della Nebrosport Alessandro Casella e Francesco Galipò rimane l’amaro in bocca per il ritiro al primo parco assistenza, appena dopo l’uscita dal riordino notturno, a causa di un anomalo guasto meccanico. Anche per loro resta il rammarico per i punti persi in ottica TRN  e il campionato siciliano.

Ottima prestazione di gara per la coppia torrese formata da Salvatore Scibilia e Daniele Trovato costretta, però, allo stop per uno sfortunato incidente alla fine della penultima prova. Nessuna conseguenza per l’equipaggio, ma solo l’amarezza di un risultato mancato.

Prossimo appuntamento agonistico per la Nebrosport sarà la 13^ edizione del “Rally di Caltanissetta”, in programma il 27-28 giugno 2015.

Scuderia Nebrosport

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close