brolo

Mutui fantasma: sequestrato server del Comune

Brolo – Nuovi sequestri al Comune di Brolo nell’ambito dell’inchiesta “Mutui Fantasma” che ha portato, la scorsa estate, all’arresto di amministratori e funzionari dell’ente.

Questa volta a finire tra gli oggetti di indagine degli Agenti della Procura di Patti è un server del Comune che dovrebbe contenere i dati dei passaggi della contabilità finanziaria dell’ente.  Dati gestiti dall’Halley, la società informatica che curava tutte le procedure contabili dell’ente e ne conserva le copie. Tra i file contenuti all’interno del server ci sarebbero mandati di pagamento e ricevute di riscossione.

Segno tangibile che le indagini, apparentemente sopite, continuano a pieno ritmo.

Sembra arrivare a un punto di svolta anche il filone della vicenda che vede coinvolta la cassa Depositi e Prestiti. Il 28 ottobre, a Roma, è stata fissata la prima udienza della causa intentata dal Comune di Brolo contro l’ente finanziatore romano per evitare di pagare quei mutui ritenuti inefficaci in quanto non ufficialmente contratti dall’ente.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close