SALDI AL VIA, I CAPI IN SVENDITA POSSONO ESSERE SOSTITUITI !


Saldi invernali al via oggi in Sicilia e in Basilicata e tra il 5 e il 7 nelle altre regioni. In realtà già da qualche giorno bastava entrare in qualsiasi negozio di abbigliamento del centro per poter usufruire di sconti anticipati ma come biasimare i commercianti pesantemente colpiti dai cali netti di vendita di questi ultimi mesi. Attualmente, però, sulle vendite pesa però la crisi economica con cui devono fare i conti gli italiani. Il Codacons prevede un calo attorno al -30% rispetto al 2011. Più ottimistiche le previsioni di Confesercenti, che si aspetta “una leggera flessione” degli acquisti. Molto pessimistiche invece, le previsioni che fa il Codacons sugli acquisti durante i saldi. “Solo il 40% delle famiglie potrà permettersi qualche acquisto, e la spesa procapite in regime di saldi si attesterà sui 110 euro”, spiega il presidente dell’associazione, Carlo Rienzi. Il Codacons diffonde anche quest’anno consigli “per evitare fregature”. Il primo suggerimento e’ quello di conservate sempre lo scontrino, perche’ “non e’ vero che i capi in svendita non si possono sostituire. Il negoziante e’ obbligato a sostituire l’articolo difettoso anche se dichiara che i capi in saldo non si possono cambiare“. Attenzione anche ai prezzi, come sempre. Vi anticipiamo un prossimo dossier proprio per verificare la veridicità degli sconti a Capo d’Orlando.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close