Shabba

Anche Sant’Agata tra i porti designati per lo sbarco del tonno rosso

Sant’Agata di Militello – Giunge un nuovo importante risultato dell’attività del Senatore del Ncd, Gruppo Area Popolare, Bruno Mancuso, a sostegno delle istanze provenienti dal territorio siciliano e della zona tirrenico-nebroidea. Grazie anche alla disponibilità del Sottosegretario alle politiche agricole alimentari e forestali, On. Giuseppe Castiglione, infatti, anche il Porto di Sant’Agata Militello è stato inserito nell’elenco dei luoghi designati per lo sbarco dei tonni rossi, allegato al decreto che disciplina la campagna di pesca del tonno rosso per l’anno 2015.

Ciò consentirà ai pescatori dell’intera fascia tirrenica messinese, che anche accidentalmente si ritrovano a catturare tonni rossi, di sbarcarli presso il porto santagatese, secondo le modalità e i tempi disciplinati dal decreto, senza pericolo di incappare in sanzioni previste dalla normativa di settore per violazione dei luoghi di sbarco.

«C’è grande soddisfazione per il risultato ottenuto – afferma Mancuso -, per cui debbo ringraziare il Sottosegretario Castiglione, che si è dimostrato sensibile alle mie sollecitazioni, mosse su legittime segnalazioni dei rappresentanti dei pescatori. Purtroppo ci scontriamo spesso con una burocrazia miope che non viene incontro alle esigenze degli operatori, in questo caso dei pescatori – prosegue Mancuso –, per questo, dopo aver raccolto le proteste delle marinerie locali, mi sono subito fatto promotore dell’iniziativa per rappresentare ai tecnici del Ministero le ragioni per l’inserimento nell’elenco del Porto di Sant’Agata Militello».

Sull’argomento anche il presidente di Federcoopesca Sicilia, Nino Accetta, ha espresso parole di ringraziamento: «A nome di tutti i pescatori della federazione non posso che riconoscere la grande disponibilità dell’onorevole Castiglione nell’ascoltare le nostre richieste e soprattutto ringraziare il Senatore Bruno Mancuso per la costante vicinanza dimostrata verso le problematiche del settore della pesca. Avere anche Sant’Agata come porto di sbarco del tonno rosso – conclude Accetta – in un punto strategico intermedio tra Milazzo e Termini Imerese è davvero un traguardo importante».

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close