Tusa Bandiera Blu 2015 (5)

Bandiera blu per la spiaggia della zona “Lampare”

Tusa – Martedì 12, è stata consegnata al Comune di Tusa, per la prima volta la Bandiera Blu, che rientra tra quei distintivi di qualità molto valutati dai tour operatori sia nazionale che internazionali, viene assegnata da una scrupolosa commissione di verifica in base ad una attenta valutazione delle auto-candidature, attraverso l’esame di numerosi indicatori chiave della gestione sostenibile del territorio.

L’importante riconoscimento internazionale viene attribuito dalla FEE – Foundation for Environmental Education (Fondazione per l’Educazione Ambientale) fondata nel 1981, un’organizzazione internazionale non governativa e non-profit con sede in Danimarca che agisce a livello mondiale attraverso le proprie organizzazioni ed è presente in più di 60 paesi nel mondo (in Europa, Nord e Sud America, Africa, Asia e Oceania).
La cerimonia di consegna si è tenuta a Roma presso il Palazzo della Regione Lazio e del prestigioso riconoscimento è stato consegnato al Sindaco, Angelo Tudisca, ed al Consigliere Comunale, Pasquale Serruto.

Tusa Bandiera Blu 2015 (9)

Il Consigliere Pasquale Serruto è stato l’artefice principale per il raggiungimento dell’importante traguardo da parte del Comune, avendo prima proposto il raggiungimento dell’obiettivo come punto programmatico e poi essendosi impegnato ad indirizzare, programmare e realizzare iniziative che sensibilizzano alla cultura della tutela, salvaguardia, valorizzazione e fruizione dell’ambiente. Iniziative con forte valenza educativa ambientale, nonché a raccogliere tutti i dati necessari per proporre l’autocandidatura da parte del Comune di Tusa.

Tusa Bandiera Blu 2015 (1)

Come sostiene il Consigliere Serruto “La Bandiera Blu assegnata a Tusa è un importante riconoscimento internazionale, ed è la somma di parametri di eccellente qualità a cominciare dalle analisi delle acque di balneazione che vengono rilevate periodicamente. A questo importante criterio se ne aggiungono anche altri quali la percentuale in crescita della raccolta differenziata, la pista ciclabile, i cammini boschivi, i servizi gratuiti presenti sulla spiaggia e nelle zone limitrofe (docce, parcheggi per ogni utente di cui alcuni riservati alle donne in gravidanza) e il prossimo servizio di salvataggio con bagnini, kit di pronto soccorso e defibrillatore. Insomma la Bandiera Blu è un riconoscimento di qualità ed marchio di garanzia per spiaggia, bagni in mare, aria purissima, ambiente sano e sicuro per le vacanze dei nostri turisti e sarà stimolo per un turismo sostenibile, per un migliorare nel tempo con una attenta salvaguardia del territorio. Il Comune di Tusa, anche attraverso questo importantissimo riconoscimento, potrà diventare meta ambita sui circuiti turistici sia Italiani che stranieri, perché ha grandi potenzialità che sinergicamente potrebbero innescare un processo virtuoso di rilancio, un processo che si traduce in maggiore sviluppo, nuova occupazione ed accresciuto benessere economico del territorio e degli abitanti di Tusa”.

Tusa Bandiera Blu 2015 (6)

La spiaggia interessata è quella della zona Lampare, da tutti riconosciuta come una delle più belle dell’intera costa Tirrenica.
Molto soddisfatto il Sindaco, Angelo Tudisca: “Il riconoscimento della Bandiera Blu è la conseguenza logica dell’impegno profuso dall’amministrazione in questi anni, è un premio alle politiche ambientali del Comune di Tusa che ha saputo conciliare turismo e sistema ambientale con una gestione del territorio attenta alla salvaguardia dell’ambiente che ci circonda, dal sistema dei rifiuti (circa il 40 % di raccolta differenziata) alla mobilità sostenibile (Bike Sharing), dalle iniziative ambientali con le scuole alla potabilità delle acque, dai percorsi naturalisti (Ippovia) al fotovoltaico. Intorno al distintivo della Bandiera Blu vogliamo costruire un indotto anche di natura economica, ritenendo che il mare e l’intero territorio comunale Alesino siano punti di forza e di attrazione. Quando un’amministrazione comunale lavora con autorevolezza e lungimiranza, in perfetta armonia con i consiglieri comunali, con i cittadini e con tutti gli attori locali (operatori turistici, associazioni di volontariato, piccole e media imprese), per valorizzare al massimo le risorse che ha a propria disposizione, i frutti prima o poi arrivano. Sono fiero di amministrare una comunità fortemente unita e coesa, che lavora con intelligenza e caparbietà e che si distingue per l’accoglienza nei confronti di coloro che decidono di villeggiare nelle nostre località turistiche.”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close