Scuola media.jpg 98

Finanziamento in arrivo per l’edilizia scolastica santangiolese

Sant’Angelo di Brolo – Il comune santangiolese è stato inserito al ventiseiesimo posto del Programma triennale 2015/2017 degli interventi in materia di edilizia scolastica. Nel caso in cui risultasse beneficiario dei finanziamenti statali, si provvederebbe immediatamente alla messa in sicurezza del corpo “B” dell’edificio di Via Pozzo Danile.

In ordine all’approvazione del Programma triennale 2015/2017 degli interventi in materia di edilizia scolastica, redatto dal Dirigente generale dell’Assessorato regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale, il Comune di Sant’Angelo si è collocato al ventiseiesimo posto.
Pur essendo in possesso della notizia dal 30 aprile, stesso giorno della firma del decreto, non l’abbiamo divulgata perché in questo momento non si ha certezza sulla quantità di risorse finanziarie che dovranno essere messe a disposizione dallo Stato, che saranno oggetto di una ripartizione alle singole regioni.
Il fabbisogno attuale per i 173 progetti ammessi è di 105 milioni di euro. Se sarà corrisposta l’intera somma, gli interventi finanziati saranno 173. In caso contrario si limiterà alla dote finanziaria disponibile fino ad esaurimento.
Per quanto riguarda il Comune di Sant’Angelo, per collocarsi in posizione utile basterà che l’importo dello Stato sia di almeno 23 milioni di euro. Pertanto, salvo che non mettano a disposizione somme irrisorie, con certezza dovremmo ottenere il finanziamento.
Come si ricorderà, la richiesta riguarda la messa in sicurezza del corpo “B” dell’edificio di Via Pozzo Danile.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close