Sala

Domani la presentazione del libro “La figlia dell’Ammiraglio”

MILAZZO – Sarà presentato domani a partire dalle ore 18 a palazzo D’Amico il libro-intervista “La figlia dell’Ammiraglio” di Alessandra Grasso e Fabrizio Scibilia. Protagonista Maria Mina Rizzo Bonaccorsi, figlia dell’Eroe di Grado e Premuda, principale personaggio storico nato a Milazzo e tra i più importanti di sempre della marineria internazionale: ma anche sorella di Giorgio Rizzo, giovane e sfortunato comandante dello stesso mezzo navale (il Mas) con cui il padre affondava le corazzate austriache. Memorie vive del Novecento e di una famiglia sempre rimasta “sulla prua del Secolo Breve”, ripercorse con invidiabile vivacità da una giovanissima novantenne.
Interverranno oltre agli autori, l’editore Antonio Lombardo e la Contessa Maria Guglielmina Rizzo Bonaccorsi. I ricordi di Maria Mina sorvolano nitidissimi i più importanti snodi del Novecento. Dagli echi della gloria paterna, legata al mito bellico dell’ “Affondatore”, eroe tra più celebrati della Grande Guerra, a quelli dell’impresa fiumana ed all’incontro di Rizzo con Gabriele D’Annunzio. Fino al suo rapporto controverso con Mussolini ed il fascismo, alla prigionia in Austria e Svizzera di padre e figlia, ad un placato dopoguerra ben presto funestato dall’inesorabile malattia dell’Ammiraglio.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close