BROLO BATTE CAGLIARI E VOLA ALLE FINAL FOUR


Con la vittoria per 3 a 0, su una coriacea e mai doma Augusta Cagliari, la Ciesse Volley Brolo supera i quarti di finale di Coppa Italia e, per il 3° anno consecutivo, vola alla Final Four di Aprile 2012 (25-23, 26-24 e 27-25 la progressione dei set). Squadre che si presentano sul parquet di gioco in formazioni rimaneggiate. Fra gli ospiti, oltre alla già annunciata assenza del centrale Stangoni, rimasto a Cagliari, si registra anche quella del palleggiatore Meriggioli, utilizzato comunque da coach Pasquali durante le fasi calde della partita. Nella Ciesse sono inizialmente fuori, ma in panchina, Pasciuta ed Argilagos, mentre Capitan Lotito è dell’incontro, nonostante non al meglio della condizione fisica per via di un infortunio muscolare patito in settimana. (Le foto sono di Daniele Collovà).

1° set: Parziale che si snoda all’insegna di un sostanziale equilibrio. Nuzzo e Costantino nella Ciesse ed Oro e Burbello fra gli ospiti sono i protagonisti del set. Nella parte finale del primo set, Romeo manda in campo, dopo oltre un mese di stop, Argilagos e, l’italo cubano fa sentire la sua presenza firmando il punto del 24-23 per i padroni di casa, cui segue il muro di Nuzzo che chiude il parziale (25-23).

2° set: Sono gli ospiti ad avere il pallino del gioco in mano, vogliosi di riportare in parità le sorti dell’incontro. Ciesse sempre ad inseguire, ma comunque sicura dei propri mezzi. Sul 15-20 per l’Augusta Cagliari, il time-out chiesto da Romeo ed il tifo della palestra di Via Quasimodo, sono da pungolo per i bianco-blu che infilano 6 punti consecutivi, portandosi avanti per la prima volta nel parziale (21-20). Si gioca punto a punto fino ai vantaggi, quando, uno strepitoso Nuzzo, con un attacco ed un muro, chiude i conti del set portando la Ciesse ad un passo dalla qualificazione (26-24).

3° set: La Ciesse, sull’abbrivio dei due set conquistati, accelera e ben presto scava un solco che sembra incolmabile. (8-4 e 16-11 ai due tempi tecnici), con coach Pasquali che utilizza tutte e due i suoi time out discrezionali. Un sussulto di orgoglio porta gli ospiti al -2 (21-19). Poi, due attacchi di Nuzzo e l’ace di Costantino (24-19) sembrano voler chiudere la partita. Pubblico tutto in piedi pronto ad applaudire l’ennesima vittoria fra le mura amiche, con Cagliari che sembra ormai rassegnato all’inevitabile. Invece gli ospiti rientrano clamorosamente in partita, con i muri del centrale Cristiano e qualche errore di troppo fra i bianco blu. Si torna in parità (24-24) e l’adrenalina ed il pathos crescono per un finale incredibile fino a qualche minuto prima. Un attacco di Pasciuta ed uno dell’opposto Oro, portano le due squadre al 25 pari. Poi è Nuzzo per la Ciesse a ridare il secondo match ball ai brolesi, che possono finalmente esultare quando il gigante di Sciacca, Biagio Pasciuta, chiude definitivamente i conti a muro (27-25) decretando che alla Final Four di Coppa Italia anche quest’anno Brolo ci sarà!

Hanno diretto l’incontro i sigg.ri Maurizio Nicolazzo (1°) e Danilo De Sensi (2°) della sezione di Catanzaro. Segnapunti Federale Graziano Severino.

Tabellino incontro:
Ciesse Volley Brolo: Percoco, Costantino 12, Laterza 5, Pasciuta 8, Lotito 4, Limberger, Argilagos 3, Muscarà 4, Nuzzo 26, Scolaro (L). n.e. Riolo, Maiorana. All. Giuseppe Romeo.
Augusta Cagliari: Molinari 6, Muccione R. 1, Mascia 6, Burbello 9, Cristiano 6, Oro 21, Muccione N., Meriggioli, Franzoni (L). n.e. Pinna, Romoli. All. Adrian Pasquali.

Marcello Princiotta – Addetto stampa

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close